Esattore di recupero crediti accoltellato dal debitore

Un uomo di 33 anni, Roberto Ostuni, incensurato, e’ stato arrestato dai carabinieri ad Altamura (Bari), con l’accusa di tentato omicidio per aver accoltellato, venerdì 6 febbraio,  un agente di una societa’ di recupero crediti, Francesco Giuliani, di Bari, 42 anni.

L’agente si era presentato a casa di Ostuni per riscuotere delle somme di denaro. Durante la conversazione si e’ accesa una violenta lite durante la quale Ostuni ha afferrato un paio di forbici ed ha colpito l’agente all’addome.

Il ferito e’ riuscito a raggiungere l’ospedale da solo dove e’ tuttora ricoverato in prognosi riservata ma non e’ in pericolo di vita.

Ostuni si e’ presentato spontaneamente in caserma dove e’ stato poi arrestato. Il fatto e’ avvenuto ieri sera. Secondo quanto si e’ appreso la somma da riscuotere non era ingente, nell’ordine di qualche migliaio di euro. Ancora da chiarire le cause della lite.

Per fare una domanda sulle procedure giudiziali ed extragiudiziali di recupero crediti, sul recupero crediti in generale e su tutti gli argomenti correlati all’articolo, clicca qui.

9 Febbraio 2009 · Patrizio Oliva

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Cosa sto leggendo

Stai leggendo Esattore di recupero crediti accoltellato dal debitore Autore Patrizio Oliva Articolo pubblicato il giorno 9 Febbraio 2009 Ultima modifica effettuata il giorno 22 Gennaio 2017 Classificato nella categoria attualità gossip politica

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)

  • tarzanotto 26 Settembre 2009 at 13:19

    sono cose che capitato,poteva capitare anche a me,e credevo di fare bene il mio lavoro……invece ho preso dei calci nei denti…va bene cosi!!!