Equitalia e cartelle esattoriali per contributi e tributi non pagati

Equitalia e cartelle per omesso versamento di tributi e contributi

Sono una ex commerciante di 57 anni che ha chiuso l'attività per mancanza di guadagni e, purtroppo, negli ultimi anni di attività non ho pagato i contributi obbligatori minimi ed alcuni tributi relativi a IVA per un totale di circa 10 mila euro che adesso sono arrivati a 13 mila con gli interessi di mora.

Sono disoccupata e senza reddito da circa 4 anni, cioè da quando ho chiuso l'attività.

Equitalia mi ha proposto la rateizzazione ma non ho i soldi per pagare le rate per cui non ho ancora accettato.

A cosa posso andare incontro se non pago e cosa posso fare non avendo reddito ne lavoro.

Mio marito, il quale siamo in regime di separazione dei beni, rischia qualcosa?

Possibili azioni esecutive Equitalia - fermo amministrativo, pignoramento conto corrente e ipoteca su immobili di proprietà

Se il regime di separazione legale dei beni regolava il rapporto coniugale anche all'epoca della formazione del debito, suo marito non ha nulla da temere.

Per lei, invece, i rischi soni i soliti: equitalia può eseguire fermo amministrativo, blocco del conto corrente, ipoteca su immobili di proprietà.

22 Ottobre 2012 · Genny Manfredi


Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) utilizza il form che trovi più in basso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Se il post è stato interessante, condividilo con il tuo account Facebook

condividi su FB

    

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it




Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!