Indice del post pignoramento immobiliare ed ipoteca di equitalia » i diversi limiti

Pignoramento immobiliare ed iscrizione di ipoteca da parte di Equitalia: quali sono i limiti? E le differenze? Scopriamolo nel prosieguo dell'articolo. Per cominciare, va detto che i due concetti sono completamente differenti: l’ipoteca è una cosa completamente diversa dal pignoramento immobiliare e l’una non comporta, ne esclude, per forza l’altro. L’ipoteca, infatti, garantisce al creditore la certezza di soddisfarsi sull'eventuale ricavato dalla vendita forzata, in via preventiva rispetto a tutti gli altri creditori intervenuti nel pignoramento immobiliare. In termini più semplici, il ricavato dell’asta viene prima utilizzato per estinguere il credito del creditore ipotecario e poi quello degli altri: [ ... leggi tutto » ]

Equitalia, comunque, a norma di legge, deve iscrivere obbligatoriamente l’ipoteca prima di avviare un pignoramento immobiliare. Da notare, però, che la normativa vigente ha disposto due limiti di importi differenti: l’uno per procedere all'iscrizione dell’ipoteca da parte di Equitalia, l’altro per procedere al successivo pignoramento immobiliare. Come chiarito in diversi articoli, difatti, Equitalia può iscrivere ipoteca solo per debiti complessivi non inferiori a 20.000 euro. L’importo di 20.000 euro si riferisce al credito complessivamente da riscuotere da parte di Equitalia e quindi può accadere che l’ipoteca sia riferita a crediti di diversa natura: il limite deve computarsi anche sommando [ ... leggi tutto » ]

Sul pignoramento, invece, i limiti sono ben diversi: Equitalia, infatti, anche se ha iscritto ipoteca, non può effettuare il pignoramento immobiliare se il debito complessivo non supera 120 mila euro. Inoltre, resta fermo il divieto di pignoramento, comunque, per chi ha una sola casa di residenza. Da ciò ne deriva che, quando il debito supera i 20.000 euro ma non i 120.000 euro, l’iscrizione di ipoteca ha esclusiva funzione di deterrente e garanzia, perché non sarà comunque possibile proc [ ... leggi tutto » ]

9 dicembre 2014 · Gennaro Andele

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Ipoteca esattoriale ed espropriazione immobiliare - limiti di importo e condizioni per procedere
In tema di iscrizione di ipoteca esattoriale ed espropriazione immobiliare, la legge numero 16/2012 (approvata il 2 marzo 2012) è intervenuta per fissare gli importi minimi dei debiti tributari per ipoteca ed espropriazione immobiliare. Iscrizione di ipoteca esattoriale L'ipoteca è una misura cautelare che garantisce il credito, attribuendo all'ente creditore ...
Fermo amministrativo ipoteca e pignoramento esattoriale » Il punto
Con l'attuazione del Decreto Legge 69/2013, cosiddetto Decreto del Fare sono state introdotte importanti novità per quanto riguarda il fermo amministrativo, l'ipoteca, il pignoramento esattoriale (immobiliare e non) e quello presso terzi. All'interno dell'articolo faremo il punto sulla situazione con particolare attenzione su ogni singolo aspetto. ...
Equitalia » La dilazione della cartella esattoriale non cancella l'ipoteca se già iscritta
Equitalia: l'ottenimento della dilazione del debito per una o più cartelle esattoriali può impedire l'iscrizione dell'ipoteca, ma non la sua cancellazione, se essa era già preesistente. Come noto, dopo aver accettato la dilazione, Equitalia non può procedere all'iscrizione di ipoteca ed altre forme di riscossione coattiva. La possibilità di iscrivere ...
Ipoteca esattoriale - Equitalia deve notificare il preavviso di iscrizione, sempre e comunque
In giurisprudenza è consolidato il principio in base al quale l'ipoteca esattoriale rappresenta un atto preordinato all'espropriazione immobiliare; e, dunque, in qualche modo, un atto della procedura esecutiva: in questa prospettiva l'iscrizione ipotecaria necessariamente dovrebbe essere soggetta a tutte le condizioni ed i limiti posti per la procedura esecutiva, e ...
Comunicazione di iscrizione di ipoteca esattoriale - Non è necessario riportare nell'atto le rendite catastali
La Commissione Tributaria Regionale, adita dal contribuente, aveva annullato una iscrizione ipotecaria per il mancato pagamento di una cartella esattoriale. Il giudice di merito aveva rilevato che l'atto notificato, essendo preordinato all'espropriazione immobiliare, non consentiva di valutare la congruità del valore iscritto per la mancata indicazione delle rendite catastali degli ...

Spunti di discussione dal forum

Dall’ipoteca su un immobile al pignoramento quanto tempo passa?
Vorrei capire se dopo una ipoteca messa ad un immobile al passaggio al pignoramento e' automatico/quanto tempo passa tra le due fasi? Sono debitore verso una persona all'estero di 12 mila euro ed ho una casa di proprietà che vale 150 mila euro (senza nessun mutuo, gia pagata) e sono…
Se un soggetto iscrive ipoteca sul bene di proprietà di un parente si rischia azione revocatoria del prestito a garanzia del quale c’è stata l’iscrizione ipotecaria?
Mia madre ha un debito con sua cognata di 70 mila euro: mio fratello potrebbe prestarglieli, ma necessiterebbe di garanzie. Poichè mia madre è coinvolta in una causa dove se le cose finissero male rischierebbe il pignoramento immobiliare, si rischierebbe l'azione revocatoria dell'ipoteca a favore di mio fratello, sempre che…
Ipoteca iscritta da Equitalia per un debito sotto i 20 mila euro
Equitalia intorno al 2010 ha iscritto ipoteca sui miei immobili per un debito di poco sopra i 10 mila euro, la soglia in tale periodo se non sbaglio era di 8000 euro quindi legittimo. Ora leggo che da un po' la soglia è stata alzata a 20 mila. Volevo chiedervi…
Pignoramento Immobili funzionali ad attività di Artigiano
Mio padre possiede 1/2 di un immobile in cui svolge la propria attività di artigiano: di recente Equitalia ha iscritto ipoteca per un ammontare di tributi non pagati pari a circa 150 mila Euro. Il debitore non possiede altri beni, nè mobili nè immobili. E' possibile che Equitalia possa procedere…
Ipoteca per debiti inps, inail e altri
Per debiti vari ammontanti, dall'estratto di ruolo, ad euro 41 mila, sono state iscritte varie ipoteche in date diverse da Equitalia. Le ipoteche sono sulla seconda casa e non si può procedere a pignoramento. Posso far valere la prescrizione delle cartelle da cui si sono originati i debiti, anche se…

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post pignoramento immobiliare ed ipoteca di equitalia » i diversi limiti. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Pignoramento immobiliare ed ipoteca di Equitalia » I diversi limiti Autore Gennaro Andele Articolo pubblicato il giorno 9 dicembre 2014 Ultima modifica effettuata il giorno 19 settembre 2017 Classificato nella categoria iscrizione di ipoteca Inserito nella sezione pignoramento.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca

Domande?