Equitalia » Ok a notifica con raccomandata del fermo amministrativo

Indice dei contenuti dell'articolo


Equitalia può notificare con raccomandata il preavviso di fermo amministrativo

Secondo i giudici della Commissione Tributaria Regionale del Lazio (sentenza 192/14) la notifica della cartella esattoriale può legittimamente essere effettuata da Equitalia servendosi direttamente dei servizi postali.

La cartella esattoriale può essere notificata, ai sensi dell'articolo 26 del dpr 29 settembre 1973, numero 602, anche direttamente da parte del Concessionario mediante raccomandata con avviso di ricevimento, nel qual caso, secondo la disciplina degli articoli 32 e 39 del d.m. 9 aprile 2001, è sufficiente, per il relativo perfezionamento, che la spedizione postale sia avvenuta con consegna del plico al domicilio del destinatario, senz'altro adempimento ad opera dell'ufficiale postale se non quello di curare che la persona da lui individuata come legittimata alla ricezione apponga la sua firma sul registro di consegna della corrispondenza, oltre che sull'avviso di ricevimento da restituire al mittente.

Ne consegue che se, come nella specie, manchino nell'avviso di ricevimento le generalità della persona cui l'atto è stato consegnato, adempimento non previsto da alcuna norma, e la relativa sottoscrizione sia addotta come inintelligibile, l'atto è pur tuttavia valido, poiché la relazione tra la persona cui esso è destinato e quella cui è stato consegnato costituisce oggetto di un preliminare accertamento di competenza dell'ufficiale postale, assistito dall'efficacia probatoria, di cui all'articolo 2700 del codice civile, ed eventualmente solo in tal modo impugnabile, stante la natura dì atto pubblico dell'avviso di ricevimento della raccomandata.

Equitalia » legittima la notifica di preavviso di fermo amministrativo con raccomandata

E' legittima la notifica di preavviso di fermo amministrativo fatta da Equitalia a mezzo raccomandata e senza che l’atto sia preceduto dall'intimazione di pagamento.

Ciò è quanto si evince dalla pronuncia in esame, con la quale è stato respinto il ricorso di un contribuente contro la decisione della Ctp di Roma che, anch'essa, aveva ritenuto legittima la notifica del preavviso di fermo amministrativo.

Dunque ad avviso dei Giudici di merito, il preavviso di fermo amministrativo di bene mobile registrato non deve essere preceduto dalla notifica dell'avviso, contenente l’intimazione ad adempiere l’obbligazione risultante dalla cartella esattoriale.

18 Febbraio 2014 · Stefano Iambrenghi


Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Fermo amministrativo - quando la notifica del preavviso è omessa o viziata
Com'è noto, dopo 60 giorni dalla notifica della cartella esattoriale, se il debitore non ha provveduto a pagare, non ha ottenuto una rateizzazione o non è intervenuto un provvedimento di sospensione o annullamento del debito, Equitalia può attivare alcune procedure a garanzia del credito degli enti impositori. Fra queste, il fermo amministrativo, ovvero, l'atto con cui si dispone il blocco dei veicoli intestati al debitore, che si attua tramite iscrizione del provvedimento nel pubblico registro automobilistico (Pra). Se il debitore salda la pretesa, il fermo viene cancellato senza spese. Se, invece, il debito continua a non essere pagato, si può ...

Equitalia » Prescritta la cartella esattoriale originata da multa se prima di iscrivere il fermo passano cinque anni senza atti interruttivi
E' da ritenersi prescritta la cartella esattoriale, notificata al trasgressore, se Equitalia non si fa viva per cinque anni, a partire dalla multa, prima di recapitare la notifica di preavviso del fermo amministrativo. O meglio, deve ritenersi prescritto il diritto dell'esattore alla riscossione delle somme portate dalla cartella di pagamento per la violazione del codice della strada, laddove, a cinque anni dall'infrazione, nessun atto interruttivo risulta compiuto prima della notifica del preavviso di fermo del veicolo. Cio, dovendosi ritenere che il termine prescrizionale decennale opera soltanto allorquando il diritto alla riscossione della sanzione derivi da una sentenza. Questa la decisione ...

Obbligo di preavviso di iscrizione di fermo amministrativo e di ipoteca esattoriale
Sia l'iscrizione del fermo amministrativo sul veicolo del debitore che l'iscrizione di ipoteca esattoriale sull'immobile del debitore sono atti impugnabili. Pertanto, le iscrizioni di fermo amministrativo e di ipoteca esattoriale devono essere rese note al contribuente sulla base di un principio generale che assume l'obbligo della comunicazione di tutti gli atti lesivi della sfera giuridica del cittadino. Tali comunicazioni non vanno notificate ex post, ma devono necessariamente precedere la concreta effettuazione dell'iscrizione ipotecaria e del fermo amministrativo, e ciò perché esse sono strutturalmente funzionali a consentire e a promuovere il reale ed effettivo esercizio del diritto di difesa del contribuente ...

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su equitalia » ok a notifica con raccomandata del fermo amministrativo. Clicca qui.

Stai leggendo Equitalia » Ok a notifica con raccomandata del fermo amministrativo Autore Stefano Iambrenghi Articolo pubblicato il giorno 18 Febbraio 2014 Ultima modifica effettuata il giorno 18 Luglio 2017 Classificato nella categoria preavviso di fermo amministrativo e fermo amministrativo Inserito nella sezione cartelle esattoriali - cartelle di pagamento