Equitalia e le sue cartelle esattoriali assurde

Indice dei contenuti dell'articolo


Equitalia ne fa un’altra delle sue: notificate in due centri italiani due cartelle esattoriali a dir poco ridicole. Gli importi? 0,2 e 0,7 euro. Ecco la storia.

Equitalia ha messo a segno un gran colpo, di cui l’opinione pubblica non è ancora al corrente.

Sono stati pizzicati, infatti, due evasori fiscali incalliti: hanno evaso le tasse per ben 2 e 7 centesimi di euro. Una vergogna.

Ma l’Agente della Riscossione, per fortuna, è riuscita a notificare le relative cartelle esattoriale.

Sembra uno scherzo vero? No e non state nemmeno sognando.

Pizzicatevi le guance quanto volete, la vicenda è assurda, ma reale.

Vediamo come è andata.

30 Luglio 2014 · Patrizio Oliva

Indice dei contenuti dell'articolo


Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Cosa sto leggendo

Stai leggendo Equitalia e le sue cartelle esattoriali assurde Autore Patrizio Oliva Articolo pubblicato il giorno 30 Luglio 2014 Ultima modifica effettuata il giorno 5 Aprile 2018 Classificato nella categoria attualità gossip politica

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)