Equitalia » Funzionario corrotto chiedeva mazzette per raiteizzare le cartelle esattoriali

Un ex dirigente di equitalia si faceva recapitare ingenti somme di denaro per accogliere, in cambio, irregolari istanze di pagamenti dilazionati per debiti fiscali.

Chiedeva mazzette per rateizzare le cartelle esattoriali: un ex funzionario Equitalia in manette per corruzione.

Dirigente di equitalia: mazzette in cambio della dilazione delle cartelle esattoriali

Un ex funzionario di Equitalia ed un consulente sono stati arrestati nell'ambito di un'indagine della Procura di Roma che ipotizza i reati di corruzione, truffa aggravata e fatture false.

Indagate in tutto quattordici persone: a parere degli inquirenti, l'ex dirigente di Equitalia in cambio di mazzette concedeva indebite rateizzazione a favore di imprenditori destinatari di cartelle esattoriali. Entrambi sono accusati di truffa ai danni dello Stato e corruzione.

Equitalia Spa, intanto, ha comunicato in un nota di essersi già costituita parte lesa e di stare continuando a collaborare con gli inquirenti affinché venga fatta piena luce sui fatti oggetto di indagine e sulle eventuali responsabilità.

La vicenda

L'ex funzionario di Equitalia ed il suo braccio destro, dietro il pagamento di cospicue somme di denaro, si impegnavano per far accogliere da Equitalia irregolari istanze di rateizzazione di debiti fiscali presentate da alcuni contribuenti destinatari di cartelle esattoriali.

Il consulente, in seguito, è risultato anche autore, con altri soggetti, di un'articolata truffa ai danni dell'Inps.

In breve, attraverso l'utilizzo di modelli F24 intestati a una società schermo del tutto inesistenti, faceva risultare come regolarmente pagati i contributi previdenziali di imprese che invece, non versavano nulla nelle casse dell'Inps.

Le indagini rappresentano lo sviluppo di una precedente attività investigativa che aveva portato all'arresto, nel febbraio dello scorso anno, di otto persone responsabili di reati di concussione, truffa aggravata e traffico internazionale di stupefacenti e che aveva consentito di individuare un sodalizio criminale che, anche attraverso l'utilizzo di documenti dell'Agenzia delle entrate contraffatti, compiva false verifiche fiscali per poi indurre i contribuenti a pagare cospicue tangenti per ammorbidire il presunto controllo, in realtà solo simulato e del tutto inesistente.

18 marzo 2014 · Patrizio Oliva

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Spunti di discussione dal forum

Cartelle esattoriali – Vorrei eccepirne l’annullamento in quanto ho chiesto ad Equitalia le relate di notifica e non mi hanno risposto
Lo scorso anno Equitalia mi ha notificato cartelle esattoriali per un totale di 30 mila euro: nell'immediato non ho potuto far altro che pagare una parte di cartelle ed il resto rateizzare, pena il pignoramento del quinto dello stipendio. Successivamente ho inviato a equitalia ed alla agenzia delle entrate una…
Prescrizione delle cartelle esattoriali per IVA a debito
Dal 1998 vivo all'estero: verificando i miei dati presso Equitalia ho trovato diverse cartelle IVA a debito, stessa cosa per alcuni pagamenti INPS. I mancati pagamenti risalgono agli anni 1993-1997. La mia domanda: 1-come chiedere la prescrizione delle cartelle 2-come scrivere la raccomandata o la email di richiesta prescrizione 3-a…
Cartelle esattoriali quasi tutte pagate – ma l’inps continua a trattenere parte del mio tfr in via cautelativa
L’Inps mi ha trattenuto sul TFR, in via cautelativa, la somma di euro 10700. Inoltre mi sta trattenendo mensilmente 323 euro sulla pensione, ormai da 17 mesi, per un altro totale di circa 5500 euro, per un totale complessivo di circa 17000 euro. Il mio debito con equitalia ammontava a…
Negata definizione agevolata per precedenti cartelle esattoriali – Posso ritentare?
Nel 2016 ho provato ad aderire alla rottamazione delle cartelle esattoriali dell'ex equitalia, ma mi è stata rifiutata perché le cartelle non rientravano nei requisiti per la dilazione. Dato che ho letto che ne sarà effettuata una nuova, posso tentare di richiederla di nuovo per quelle stesse cartelle esattoriali?
E’ possibile impugnare la rateizzazione delle cartelle esattoriali?
Tizio riceve un preavviso di fermo amministrativo relativo a due cartelle di pagamento dell'ammontare complessivo di Euro 1000. Fa richiesta di rateizzazione ed Equitalia la concede ma per l'importo complessivo della posizione debitoria di Tizio pari ad Euro 10 mila, costituito da cartelle notificate più di 10 anni fa quindi…

Link a ritroso

Stai leggendo Equitalia » Funzionario corrotto chiedeva mazzette per raiteizzare le cartelle esattoriali Autore Patrizio Oliva Articolo pubblicato il giorno 18 marzo 2014 Ultima modifica effettuata il giorno 16 dicembre 2017 Classificato nella categoria attualità gossip politica .

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca