Indice del post le violazioni dell'eni ai danni del consumatore » il reportage

L'Autorità per l'Energia elettica e il gas (AEEG) ha aperto un'istruttoria nei confronti della Divisione Gas & Power: l'Eni dovrà adottare misure immediate a tutela dei consumatori e dare risposta a tutti coloro che hanno inviato reclami. Sempre più spesso accade che le Società di fornitura di energia non inviano le bollette per l’addebito dei consumi ai propri clienti per periodi che raggiungono anche diversi anni, creando un accumulo di consumo che dopo molto tempo viene conguagliato in un’unica bolletta, in modo da far lievitare notevolmente la cifra da pagare. Cifre per diverse migliaia di euro, tali da mettere [ ... leggi tutto » ]

Di casi, come accennato, ce ne sono a migliaia: vi forniamo una rassegna delle storie che ci hanno colpito più profondamente, al fine che, possibilmente, non si ripetano più. L'anziana di Mestre che vive al freddo senza gas Un’anziana costretta a vivere al freddo perché l’Eni le ha chiuso improvvisamente il gas. Eppure lei è da anni che sollecita Eni in tutti i modi chiedendo di poter pagare ciò che le compete. Esasperata e disperata, la donna, si è rifiutata di passare un’altra notte nella sua abitazione e ha deciso di stabilirsi, con tanto di valigia, negli uffici dell'Adico, [ ... leggi tutto » ]

Come accennato nell'incipit dell'articolo, finalmente, l'autorità per l'Energia ha aperto un'istruttoria nei confronti della Divisione Gas & Power. L'Authority per l'Energia apre un'istruttoria nei confronti di Eni - Divisione Gas & Power, a seguito di numerose segnalazioni di disservizi ricevute dallo 'Sportello per il consumatore' e dalle associazioni dei consumatori. Ad annunciarlo in una nota è la stessa Autorità. I disservizi segnalati riguardano le bollette e, in particolare: il rispetto della periodicità di fatturazione prevista dai contratti di fornitura, a fronte di forti ritardi nell'invio delle bollette; le richieste di conguagli per gli anni fra il 2005 e il [ ... leggi tutto » ]

1 luglio 2014 · Andrea Ricciardi

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Contratto per la fornitura di energia elettrica attivato con vocal ordering senza l'invio successivo del contratto? » Scatta il risarcimento danni per il consumatore
Scatta il risarcimento danni non patrimoniale per il consumatore a cui sia stato attivato un contratto per la fornitura di energia elettrica con la tecnica del vocal ordering, ma senza il successivo invio del contratto scritto. Cominciamo dicendo che per vocal ordering si intende l'acquisizione del consenso attraverso la registrazione ...
Consumi presunti in bollette luce e gas - L'antitrust castiga ACEA, ENEL, ENI ed EDISON
Per migliaia di clienti di ACEA, ENEL, ENI ed EDISON, la fatturazione di gas ed energia elettrica è avvenuta in assenza di dati di misura reale e per estesi periodi di consumo: sono stati utilizzati algoritmi di calcolo che hanno determinato stime errate, con la conseguente, reiterata emissione di fatture ...
Tutela consumatore e fornitura gas: bollette in ritardo, malfunzionamenti al contatore e problematiche per il nuovo allaccio » Tutto ciò che devi conoscere
Fornitura del gas, tutte le problematiche: dalle bollette in ritardo, passando per i malfunzionamenti al contatore fino all'odissea per il riallaccio con un nuovo fornitore. Obiettivo di quest’articolo è spiegare al consumatore tutte le problematiche legate alla fornitura del gas. Sempre più spesso accade che le società di fornitura di ...
I diritti del consumatore - il mercato libero dell'energia
Secondo quanto previsto dall'Unione europea, da alcuni anni in Italia, come nel resto dei Paesi del continente, ogni consumatore domestico può liberamente decidere da quale venditore e a quali condizioni acquistare energia elettrica e gas per le necessità della propria abitazione. Chi esercita questo diritto entra nel cosiddetto "mercato libero", ...
Disservizi per i consumatori con le bollette del gas » Eni obbligata a risarcire migliaia di clienti
Bollette del gas, Eni deve risarcire 100.000 clienti per disservizi. La società obbligata a pagare 25 euro a testa, per un totale di 2,5 milioni di euro. L'Eni dovrà risarcire con un indennizzo di 25 euro a testa oltre 100.000 suoi clienti che hanno subito disservizi sulla fatturazione delle bollette ...

Spunti di discussione dal forum

Distacco per morosita’ della fornitura gas
Mi trovo a scrivervi per chiedervi un aiuto in merito al distacco della fornitura gas presso la mia abitazione in quanto morosa di alcune bollette, ad oggi 1 giugno sono 3 mesi che non ho gas a casa. Ho chiesto all'ufficio dell'Aemme Energia se c'era un modo per dilazionare e…
Richiesta pagamento da società di recupero crediti per bollette relative a fornitura di energia elettrica mai ricevute
L'altro giorno mi ha telefonato una addetta di una società di recupero crediti richiedendomi il pagamento di due bollette per energia elettrica risalenti al 2015, per conto della società che in allora mi forniva l'energia. Proprio l'anno scorso, a mia insaputa, l'azienda fornitrice ha dirottato il mio contratto sull'ENEL senza…
Proposte di pagamento da parte delle Società di recupero crediti
Vorrei chiedervi delle delucidazioni a proposito delle varie proposte da parte delle Società di recupero crediti: contattata da vari operatori a seguito di un debito verso una Finanziaria, dopo decadenza del beneficio del termine, avvenuta circa 2 mesi fa, il debito risulta essere di 58.000 circa (12.000 più di ciò…
Sigilli al contatore sebbene bollette acqua già pagate
Proprio ieri 6/10/2014 mi hanno messo i sigilli al contatore dell'acqua, sebbene avessi pagato tutte le bollette regolarmente, di cui l'ultima il 29/9/2014. In effetti quest'ultima è stata pagata in ritardo ma previo contatti telefonici e negli uffici del mio gestore (tra l'altro l'unico nella mia cittá). Il ritardo è…
Utenze domestiche intestate al defunto – Vorremmo rinunciare all’eredità ma come fare la voltura e pagare le bollette rimaste in sospeso?
Mio marito è proprietario dell'immobile in cui veniva ospitato il padre, deceduto qualche giorno fa: ora le utenze domestiche erano intestate a mio suocero e anche la tassa sui rifiuti. Cosa dobbiamo fare e, soprattutto, effettuare la voltura comporta accettazione eredità? E con le eventuali bollette che sono già arrivate…

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post le violazioni dell'eni ai danni del consumatore » il reportage. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Le violazioni dell'Eni ai danni del consumatore » Il reportage Autore Andrea Ricciardi Articolo pubblicato il giorno 1 luglio 2014 Ultima modifica effettuata il giorno 21 settembre 2017 Classificato nella categoria tutela consumatori - acqua luce e gas Inserito nella sezione tutela consumatori.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca

Domande?