Indice del post la banca deve rimborsare gli addebiti bancomat disconosciuti

Sono molto frequenti i contenziosi con le banche e con Poste Italiane aventi a oggetto gli utilizzi non autorizzati di strumenti di pagamento, con particolare riguardo alle fattispecie di duplicazione, clonazione, furto e smarrimento di carte di credito e, soprattutto, bancomat. In numerose sue decisioni l'Arbitro Bancario Finanziario ha applicato i principi della normativa comunitaria (direttiva europea 2007/64/CE sui servizi di pagamento, comunemente denominata PSD ovvero Payment Services Directive). Ai sensi della normativa vigente, italiana e comunitaria, sul cliente e sulla banca gravano una serie di obblighi di condotta a seguito dell'emissione dello strumento di pagamento quale il bancomat, [ ... leggi tutto » ]

Per quanto concerne la nozione di colpa grave, bisogna far riferimento alla definizione delineata dalla Corte di Cassazione, ad avviso della quale essa consiste nella condotta di chi agisce con straordinaria ed inescusabile imprudenza e negligenza, omettendo non solo la diligenza media del buon padre di famiglia, rapportata alla professionalità del servizio da svolgere, ma anche quel grado minimo di diligenza osservato da tutti. In tale prospettiva, la colpa grave è stata intesa dall'Arbitro Bancario Finanziario come la violazione di quel grado minimo ed elementare di diligenza generalmente osservato anche dalle persone "ordinariamente trascurate". In pratica, la colpa grave [ ... leggi tutto » ]

Infine, in tema di clonazione, l'Arbitro Bancario Finanziario ha affermato che un simile evento può trovare causa nella presenza di falle nella sicurezza del sistema (...), per cui nessuna mancanza sembra potersi rimproverare, in linea di massima, al possessore dello strumento clonato, dato che la duplicazione delle carte avviene a totale insaputa del cliente e indipendentemente dal modo in cui egli ha gestito la custodia dello strumento. Per accertare l'eventuale clonazione, i Collegi dell'Arbitro Bancario Finanziario si sono sovente avvalsi di analisi tecniche, allegate dalle parti, incentrate sulle sequenze numeriche memorizzate sulla banda magnetica della carta. In particolare, è [ ... leggi tutto » ]

3 luglio 2014 · Ornella De Bellis

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Bancomat con microchip non clonabile - E' possibile disconoscere gli addebiti se la banca non attiva il servizio di alert SMS
Quando il Bancomat è dotato del microchip di ultima generazione, risulta tecnicamente e statisticamente remota e trascurabile la possibilità di una clonazione. L'utilizzo della tecnologia “microchip”, infatti, rende impossibile impartire comandi alla carta per comunicare il PIN del richiedente e, comunque, l'estrazione del PIN, astrattamente possibile, richiederebbe comunque la disponibilità ...
Clonazione del Bancomat - No al disconoscimento degli addebiti se si ammette di aver custodito la carta insieme al codice pin
Com'è noto, quando il titolare del Bancomat disconosce gli addebiti in conto corrente imputandoli a clonazione della carta, le perdite conseguenti, di cui il correntista deve farsi carico, non possono superare, al massimo, i 150 euro. Naturalmente, ciò vale solo nel caso in cui egli non abbia agito in modo ...
La banca o le poste ritardano la consegna del bancomat? Il cliente ha diritto al risarcimento danni
Può capitare che, per le più svariate ragioni (clonazione, smagnetizzazione, smarrimento) si renda necessaria la sostituzione della carta Bancomat. Se si registra un ritardo consistente per la consegna della nuova carta ed il ritardo è ascrivibile alle modalità di spedizione e comunque ad aspetti organizzativi propri della banca (o di ...
Quando il bancomat non eroga il contante e la banca annota comunque l'addebito
Chiariamo innanzitutto che, in relazione alle operazioni compiute con il bancomat ed in particolare alla mancata erogazione del contante, le banche negoziatrici impartiscono solo ordini di addebito alla banca emittente sulla base di un accordo interbancario. Il che implica che la banca emittente è tenuta a controllare, su istanza del ...
Denuncia intempestiva di smarrimento o furto del bancomat - Il cliente va comunque risarcito se la banca non ha imposto un limite mensile ai prelievi
Ai fini della valutazione della responsabilità della banca per il caso di utilizzazione illecita da parte di terzi di carta bancomat, la giurisprudenza di legittimità ha già avuto modo di affermare che non può essere omessa, a fronte di un'esplicita richiesta della parte, la verifica dell'adozione da parte dell'istituto bancario ...

Spunti di discussione dal forum

Blocco carta bancomat – Può essere ricondotto ad un credito passato a sofferenza?
E' prassi che la tua banca blocchi il tuo bancomat nel caso di lettera di sofferenza ricevuta?
Parziale erogazione di banconote dal bancomat
Chiedo il Vostro aiuto per formulare una comunicazione di reclamo e contestuale richiesta di rimborso, da presentare alla banca che gestisce il mio conto e dalla quale ho effettuato un prelievo di denaro contante, ma da quanto richiesto mancavano 300 euro che invece mi sono stati addebitati nel totale riportato…
indebitato doc aprire un conto corrente estero
Salve, ho avuto un tormentato pignoramento immobiliare, che per fortuna prima della vendita all'asta sono riuscito a ripianare e vendere l'immobile, sono protestato per via di cambiali ed assegni nonchè cattivo pagatore di due finanziamenti. però devo dire piano piano mi sto risollevando da quando ho venduto l'immobile, ovviamente le…
Come ricorrere all’Arbitro Bancario Finanziario per ottenere la chiusura di un conto corrente in rosso e bloccato dalla banca che continua a generare spese?
Vorrei chiedere cortesemente il Vostro aiuto su come formulare una richiesta di chiusura di un conto corrente presso la Banca, nel quale c'è un fido bancario di euro 2 mila e 500 ed una carta di credito analogo importo, con uno scoperto totale di circa 5 mila euro. Ora, visto…
Se invece della Svizzera optassi per la vicina San Marino?
In merito alla mia domanda postata prima ho pensato anche alla Repubblica di San Marino, sono in collegamento con le banche dati italiane al fine di ottenere quanto ho richiesto? Salve, ho avuto un tormentato pignoramento immobiliare, che per fortuna prima della vendita all'asta sono riuscito a ripianare e vendere…

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post la banca deve rimborsare gli addebiti bancomat disconosciuti. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post La banca deve rimborsare gli addebiti bancomat disconosciuti Autore Ornella De Bellis Articolo pubblicato il giorno 3 luglio 2014 Ultima modifica effettuata il giorno 23 luglio 2017 Classificato nella categoria carte di credito di debito (bancomat) e carte revolving Inserito nella sezione contratti di prestito - microcredito usura e sovraindebitamento.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca