Donazione e revocatoria - Stralcio con Equitalia

Donazione somme di denaro e revocatoria promossa dal creditore

Può esserci revocatoria della donazione da parte di un creditore?

l'articolo 2901 del codice civile indica " disposizioni patrimoniali" che effettua il debitore, quindi personalmente io credo di si.

il discorso bisogna prenderlo in considerazione nel fallimento e nelle disposizioni testamentarie (specie quando chi muore toglie con la donazione l'intera o parte della leggittima all'erede)

Nella revocatoria ordinaria è troppo complesso..., ci sono anche le simulazioni (scritture paralele) o comunque se la donazione è regolarmente registrata o no, se no lo sai come si dice? eheheheh campa cavallo che l'erba cresce...(poi bisogna vedere se i soldi sono tracciati o no..)

A sto punto per non saper leggere nè scrivere invece di donare faccio una cambiale a 60-90 gg a favore di chi gli voglio dare i soldi e poi la vado a pagare con i soldi che ho sotto il materasso..magari accompagnata da una scrittura privata dove indico che devo dei soldi alla persona per un prestito fattomi ;

Un debitore che deve soldi non puó permettersi il "lusso" di donare: è troppo palese e le donazioni sono super revocabili, quindi in italia abbiamo un sistema per simulare qualsiasi cosa, non dico che le simulazioni sono super sicure ma meglio di una donazione che fá un debitore per non pagare i creditori sicuro è.

E' possibile uno stralcio con equitalia?

buongiorno, leggo con interesse il vs. forum ed avrei una serie di quesiti: in presenza di un sacco di cartelle di equitalia (iva irpef ecc.ecc.), mancanza di soldi (altrimenti si sarebbe pagato tutto..)pignoramenti in atto e lavoro come autonomo (pertanto niente stipendio) come mi devo comportare? leggo di stralcio, cosa vuol dire? si può chudere il tutto in quale sistema? grazie in anticipo

Un conto è un concordato preventivo, che è una procedura concorsuale riservata alle imprese in crisi che presentino un piano di "rinascita" volto a pagare i creditori e uscire dallo stato di crisi, un conto è un accordo raggiunto tra cittadino ed Equitalia.

Il motivo per cui è più facile che tale accordo lo raggiungano persone famose piuttosto che comuni cittadini? In realtà diversi motivi:

A) le persone famose possono permettersi ottimi consulenti, il che gli permette di avere le spalle coperte anche da un punto di vista normativo, almeno in parte.

B) le persone famose hanno le risorse per impugnare su più fronti, resistere in giudizio con i migliori avvocato/esperti...e ogni giudizio è un'incognita

C) le persone famose possono meglio trattare perché hanno comunque liquidità, possono pagare una somma alta (anche se molto inferiore a quella richiesta) in un'unica soluzione, il che invoglia Equitalia a risparmiare tempo e risorse umane ed economiche...

In linea astratta è possibile proporre un saldo e stralcio ad Equitalia...ma bisogna vedere quanta forza contrattuale si ha...

26 aprile 2011 · Simone di Saintjust

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Donazione e revocatoria giudiziale
Un'eventuale donazione fatta adesso potrebbe essere soggetta a revocatoria giudiziale. Qualsiasi movimento immobiliare è soggetto a registrazione, e pertanto è conoscibile non dalla banca ma da CHIUNQUE con semplice visura. La banca se ne accorgerebbe immediatamente non appena avviasse una pre-istruttoria per decidere la convenienza o meno del recuperare il ...
Accordo a saldo stralcio in caso di leasing
Il leasing è la tipologia di credito con la quale è più difficoltoso arrivare a transare un saldo e stralcio, in quanto la società erogante ha il coltello dalla parte del manico, costituito dalla possibilità di recuperare il bene velocemente - e se il debitore rifiuta di riconsegnarlo c'è la ...
Atti di donazione a rischio senza necessità di azione revocatoria » Gli effetti della riforma della giustizia a più di due mesi dall'approvazione
A più di due mesi dall'approvazione della riforma della giustizia, il Dl 83 del 27 Giugno 2015, che ha significativamente facilitato l'azione esecutiva del creditore, vediamo quali sono stati gli effetti più eloquenti in materia di atti di donazione. Come noto, a causa alla legge 83/2015 è stato sconvolto il ...
Donazione dopo l'accertamento fiscale - Può integrare il reato di sottrazione fraudolenta
Salvo che il fatto costituisca più grave reato, è punito con la reclusione da sei mesi a tre anni chiunque, al fine di sottrarsi al pagamento di imposte sui redditi o sul valore aggiunto ovvero di interessi o sanzioni amministrative relativi a dette imposte di ammontare complessivo superiore a circa ...
Requisiti per l'azione revocatoria - Quando l'atto dispositivo revocando viene effettuato dal debitore prima o dopo l'insorgenza del credito
Azione revocatoria di atti del debitore effettuati prima e dopo l'insorgenza del credito Qualora l'azione revocatoria abbia per oggetto atti del debitore disposti in epoca anteriore al sorgere del credito, è richiesta, quale condizione per l'esercizio dell'azione revocatoria, la dolosa preordinazione dell'atto da parte del debitore al fine di compromettere ...

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su donazione e revocatoria - stralcio con equitalia. Clicca qui.

Stai leggendo Donazione e revocatoria - Stralcio con Equitalia Autore Simone di Saintjust Articolo pubblicato il giorno 26 aprile 2011 Ultima modifica effettuata il giorno 20 novembre 2017 Classificato nella categoria cartelle esattoriali - domande e risposte Inserito nella sezione giurisprudenza.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai utilizzare le tue credenziali Facebook oppure accedere velocemente come utente anonimo.
» accesso con Facebook
» accesso rapido anonimo (test antispam)


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca