Indice del post domicilio e residenza » sostituzione del medico di famiglia

Vorrei avere informazioni in merito al cambiamento del domicilio senza cambiare la residenza. Il mio problema è che dovrei cambiare [ ... leggi tutto » ]

Per quanto riguarda il cambio di domicilio, questo non è certificabile da un ufficio anagrafe ma è possibile fare un'autocertificazione ai sensi e per gli effetti dell'articolo 46 del DPR numero 445/2000 (Dichiarazione esente da imposta di bollo ai sensi dell'articolo 37 DPR 28 Dicembre 2000 numero 445). Per quanto riguarda invece l'assistenza medica, se la permanenza si protrae per almeno tre mesi è possibile scegliere un medico oprante nella zona del domicilio. Nel caso in cui lo spostamento sia motivato dallo svolgimento di un'attività lavorativa, occorre rivolgersi allo sportello di Scelta e Revoca del Distretto Socio-sanitario muniti di [ ... leggi tutto » ]

30 aprile 2013 · Tullio Solinas

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Pubblico impiego - In caso di assenza per malattia non è sufficiente l'eventuale referto medico della visita di controllo fiscale per evitare il licenziamento senza preavviso
La normativa vigente (articolo 55-septies del decreto legislativo 165/2001) dispone che, nell'ipotesi di assenza per malattia protratta per un periodo superiore a dieci giorni, e, in ogni caso, dopo il secondo evento di malattia nell'anno solare, l'assenza del dipendente pubblico dal posto di lavoro venga giustificata esclusivamente mediante certificazione medica ...
Legittima la notifica della cartella esattoriale effettuata presso la residenza del debitore e non al domicilio fiscale trattandosi di procedura più garantista per il contribuente
La disciplina delle notifica degli atti tributari (compresa la cartella esattoriale originata da mancato o insufficiente pagamento dei tributi) si fonda sul criterio del domicilio fiscale al quale, tuttavia, è connesso l'onere preventivo del contribuente di indicare all'Ufficio tributario il proprio domicilio fiscale e di tenere detto ufficio costantemente informato ...
Il domicilio fiscale e la residenza anagrafica del contribuente
Salve, vorrei chiedere che differenza passa fra la residenza anagrafica ed il domicilio fiscale di un contribuente. Grazie. Il domicilio fiscale, a norma dell'articolo 58 dpr 600/73, per le persone fisiche coincide, generalmente, con la residenza anagrafica risultante dai registri demografici. I soggetti diversi dalle persone fisiche (persone giuridiche) invece, ...
Residenza anagrafica e domicilio
L'articolo 43 del Codice Civile definisce il domicilio come il luogo in cui (la persona) ha stabilito la sede principale dei suoi affari e interessi. Esso prescinde dalla disponibilità di una qualsiasi abitazione e dalla conseguente effettiva presenza del soggetto sul territorio, poiché risulta intrinsecamente legato all'esistenza di un centro ...
Notifica degli atti impositivi - Domicilio fiscale e residenza anagrafica
Prima che il contribuente abbia conoscenza degli atti che incidono sulla sua posizione debitoria o ereditaria nei confronti del fisco, gli atti stessi non possono produrre effetti (cfr. Cassazione 2001/4760 e soprattutto, con riguardo alla sanatoria dei possibili vizi della notifica e ai suoi effetti, Cassazione sezioni unite 2004/19854). Ora, ...

Spunti di discussione dal forum

Cartella esattoriale notificata a mezzo posta presso il domicilio eletto
Io ho ricevuto alcuni giorni fa una cartella a mezzo posta, avente origine da una multa del 2011, recapitata sempre a mezzo posta. I termini sono tutti rispettati, ma c'è questo problema: anziché riceverla presso la mia residenza vecchia dichiarata al Comune e anche alle Poste nel modulo compilativo per…
Elezione di domicilio e residenza anagrafica
Pochi giorni fa ho eletto domicilio presso mio avvocato per una causa in corso: ora sto per firmare contratto affitto, sono l'inquilino, e ha una clausola di elezione di domicilio, che sarà il nuovo indirizzo di casa. Posso averne quindi due? Uno presso l'avvocato per la causa e uno all'indirizzo…
Residenza sensa fissa dimora e conseguenze
Siccome a causa dei debiti e del mantenimento che devo pagare ho dovuto lasciare la casa in cui abitavo e mi sono trasferito in un camper mettendo la residenza presso il comune come senza fissa dimora mi chiedevo e possibile eleggere il domicilio presso la casa di un mio parente…
Domicilio fiscale per notifica comunicazioni agenzia delle entrate
Come fa un residente all'estero a stabilire il domicilio di notifica presso un professionista, anche per gli anni in cui non ha presentato dichiarazione dei redditi in Italia, in quanto non aveva redditi in Italia, ma aveva solo un conto corrente, e delle nude proprietà. Questo in caso di contestazione…
Notifica cartella esattoriale eredi
In caso di debiti con Equitalia del defunto, relativi per il 70% a sanzioni amministrative non trasmissibili agli eredi, e di accettazione tacita della eredità da parte degli stessi eredi (moglie e tre figli), attraverso la richiesta dei ratei di pensione all'Inps del defunto (peraltro mai corrisposti), può uno solo…

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post domicilio e residenza » sostituzione del medico di famiglia. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Domicilio e residenza » Sostituzione del medico di famiglia Autore Tullio Solinas Articolo pubblicato il giorno 30 aprile 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria famiglia e lavoro - sostegno al reddito - isee e nucleo familiare - domande e risposte .

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca