Vorrei contattare il mio creditore per una cessione del quinto ripagata in parte che vincola il mio TFR

Anni fa ho contratto un presunto debito con cessione del quinto e tfr vincolato (il tfr è in un fondo pensione, ma comunque vincolato).

Attraverso l’azione di OPPT ho scritto delle raccomandate nel quale dicevo che il debito era nullo se non mi fornivano determinate informazioni, cosa che hanno fatto migliaia di persone. Il mio TFR non è stato pignorato è ancora li, ma non è pervenuta la liberatoria (ovviamente).

Non ho proprietà, non lavoro da marzo per dimissioni e abito ospite da amici.

Vorrei sapere se è possibile e come fare a comprare il mio debito o saldarlo a stralcio, non so neanche chi ce l’ha adesso.

Ci sarà sicuramente un database di prestiti insoluti, come fanno le società di recupero credito?

Purtroppo non esistono archivi omnicomprensivi dei prestiti insoluti: tuttavia, esistono centrali rischi private dei cattivi pagatori, in cui è possibile trovare i riferimenti della posizione debitoria insoluta, qualora, però, sia stata effettuata la segnalazione del creditore che a suo tempo erogò il prestito non rimborsato.

Comunque, la strada più semplice per risalire all’attuale cessionario del credito è quella di contattare la società che sottoscrisse il contratto di prestito e chiedere informazioni circa la eventuale cessione del credito.

Qualora non fosse possibile procedere in tal senso, è possibile effettuare visure nelle centrali rischi private quali CTC, CRIF ed Experian Cerved.

In questo articolo ed in quelli correlati, potrà reperire ulteriori informazioni sul come procedere.

23 Novembre 2015 · Ludmilla Karadzic

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Pignoramento o cessione del quinto da parte di Banca IFIS - Cosa mi consigliate?
Devo a banca ifis la somma di 16 mila euro, che ho contratto con Findomestic a causa di alcune carte revolving: mi ha contattato un agente, e mi ha proposto o la cessione del quinto da parte mia, oppure procedere per via giudiziale con il pignoramento del quinto. Non capisco cosa cambia se faccio io una cessione volontaria piuttosto che aspettare i tempi della giustizia, inoltre anche con una cessione volontaria non farebbero sconti pretendendo l'intera somma. Ora premetto che lavoro da 3 anni a part-time al 50% percependo uno stipendio netto di 800/900 euro e che pago regolarmente un ...

Pagamento da parte del nuovo datore di lavoro di cessione del quinto sottoscritta durante l'impiego presso un precedente datore di lavoro
Vorrei sapere se il datore di lavoro è tenuto a pagare un debito derivante dalla richiesta di una società di recupero crediti che opera per conto di una assicurazione garante di cessione del quinto, a suo parere estinta anticipatamente con Tfr e per il quale residuo io non sono a conoscenza; e inoltre il datore di lavoro deve avvertire il dipendente che sta effettuando tale pagamento? ...

Pignoramento del quinto dello stipendio che vorrei chiudere versando il dovuto al creditore
In coda all'estinzione con prelievo del V con importo stabilito dal giudice a favore di un istituto di credito, il datore di lavoro ha iniziato una nuova trattenuta a fronte di rinnovo da parte di un secondo creditore. - il creditore banca CRT è confluito in una fondazione; - lo studio legale che seguiva il creditore non ha più aggiornato la situazione debitoria e afferma di non seguire più la pratica; - sono passati circa 9 anni ed il valore accantonato è di circa 38 mila euro (il debito iniziale era in lire ca. 70.000.000). Cosa mi consigliate di fare ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Vorrei contattare il mio creditore per una cessione del quinto ripagata in parte che vincola il mio TFR