Vorrei contattare il mio creditore per una cessione del quinto ripagata in parte che vincola il mio TFR

Anni fa ho contratto un presunto debito con cessione del quinto e tfr vincolato (il tfr è in un fondo pensione, ma comunque vincolato).

Attraverso l'azione di OPPT ho scritto delle raccomandate nel quale dicevo che il debito era nullo se non mi fornivano determinate informazioni, cosa che hanno fatto migliaia di persone. Il mio TFR non è stato pignorato è ancora li, ma non è pervenuta la liberatoria (ovviamente).

Non ho proprietà, non lavoro da marzo per dimissioni e abito ospite da amici.

Vorrei sapere se è possibile e come fare a comprare il mio debito o saldarlo a stralcio, non so neanche chi ce l'ha adesso.

Ci sarà sicuramente un database di prestiti insoluti, come fanno le società di recupero credito?

Purtroppo non esistono archivi omnicomprensivi dei prestiti insoluti: tuttavia, esistono centrali rischi private dei cattivi pagatori, in cui è possibile trovare i riferimenti della posizione debitoria insoluta, qualora, però, sia stata effettuata la segnalazione del creditore che a suo tempo erogò il prestito non rimborsato.

Comunque, la strada più semplice per risalire all'attuale cessionario del credito è quella di contattare la società che sottoscrisse il contratto di prestito e chiedere informazioni circa la eventuale cessione del credito.

Qualora non fosse possibile procedere in tal senso, è possibile effettuare visure nelle centrali rischi private quali CTC, CRIF ed Experian Cerved.

In questo articolo ed in quelli correlati, potrà reperire ulteriori informazioni sul come procedere.

23 novembre 2015 · Ludmilla Karadzic

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Cessione del quinto » Istruzioni per l'uso
La cessione del quinto dello stipendio: di cosa si tratta? Ecco un piccolo vademecum per il debitore. La cessione del quinto è un prestito non finalizzato all'acquisto di uno specifico bene o servizio ed è disciplinato dalla normativa sul credito al consumo. La cessione del quinto: generalità La Cessione del ...
Cessione del quinto » Piccolo prontuario per il debitore
La Cessione del quinto è un prestito personale con massima libertà di utilizzo della somma ricevuta. Il richiedente in cambio “cede” una parte del suo stipendio o della sua pensione (al massimo di un quinto) autorizzando il suo datore di lavoro a trattenere ogni mese dalla busta paga o dalla ...
Configura il reato di estorsione condizionare l'assunzione in cambio dell'accettazione di condizioni di lavoro vessatorie
È configurabile il reato di estorsione in capo al datore di lavoro che prospetti ai propri dipendenti l'ipotesi di licenziamento in caso di mancata accettazione delle condizioni di lavoro eccessivamente penalizzanti e vessatorie da lui imposte. Nel caso di specie, il datore aveva subordinato l'assunzione a un accordo con cui ...
Pignoramento esattoriale da parte dell'ufficiale giudiziario
Vorrei sapere se è vero quanto ho sentito in base al dpr 73/602, e cioè che il pignoramento esattoriale presso la residenza del debitore può essere opposto in base all'oposizione scritta nell'art 58 terzo comma del citato dpr. Allego parte del articolo 58 che interessa: Il coniuge, i parenti e ...
Cessione del quinto dello stipendio e trattamento di fine rapporto - problematiche
I contratti di cessione del quinto dello stipendio prevedono, in caso di risoluzione del rapporto di lavoro per qualsiasi causa, quando ancora non è stato estinto il debito contratto con la finanziaria, che il datore di lavoro trattenga e versi al creditore l'ammontare dell'intero trattamento di fine rapporto (TFR) dovuto ...

Briciole di pane

Altre info



Cerca