Voltura dei contratti di luce e gas di mio padre defunto – A chi tocca pagare eventuali conguagli a debito?

Recentemente è morto mio padre e ho fatto la voltura della luce e del gas a mio nome avendo già la residenza presso di lui.

La mia domanda è la seguente.

In caso di conguaglio negativo (che loro manderanno sempre allo stesso indirizzo) è mio dovere pagare oppure (dal momento che siamo due maschi e una femmina) dividere la spesa?

Nell’eventualità non dovessi pagare il conguaglio (che arriverà a nome di mio padre) a cosa si va incontro?

In quanto intestatario dei contratti di voltura è lei obbligato a saldare gli eventuali debiti pregressi.

Potrà chiedere il rimborso delle quote spettanti agli altri due eredi: ma questo aspetto non può riguardare la società fornitrice.

In caso di inadempimento si rischia il distacco delle forniture.

9 Maggio 2017 · Annapaola Ferri



Condividi il topic dona e vota


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!


Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Tutela del consumatore e risarcimento danni a persone e cose del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Voltura dei contratti di luce e gas di mio padre defunto – A chi tocca pagare eventuali conguagli a debito?