Voltura dei contratti di luce e gas di mio padre defunto - A chi tocca pagare eventuali conguagli a debito?

Recentemente è morto mio padre e ho fatto la voltura della luce e del gas a mio nome avendo già la residenza presso di lui.

La mia domanda è la seguente.

In caso di conguaglio negativo (che loro manderanno sempre allo stesso indirizzo) è mio dovere pagare oppure (dal momento che siamo due maschi e una femmina) dividere la spesa?

Nell'eventualità non dovessi pagare il conguaglio (che arriverà a nome di mio padre) a cosa si va incontro?

In quanto intestatario dei contratti di voltura è lei obbligato a saldare gli eventuali debiti pregressi.

Potrà chiedere il rimborso delle quote spettanti agli altri due eredi: ma questo aspetto non può riguardare la società fornitrice.

In caso di inadempimento si rischia il distacco delle forniture.

9 maggio 2017 · Annapaola Ferri

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

   Seguici su Facebook

Altre discussioni simili nel forum

contratti fornitura luce gas acqua fonia - voltura
contratti fornitura luce gas acqua fonia – voltura umana o subentro totale

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca