Voltura gas e luce ed ultime bollette del contratto non ancora volturato non pagate - Cosa può accadere?

Abitavo a Milano con due coinquiline, ora non ci abito più e non ci devo tornare, di comune accordo il contratto di fornitura di gas e luce è stato intestato a me. Per litigi vari tra cui anche quelli economici (cercavano sempre di ritardare il pagamento dell'affitto) me ne sono andata.

Hanno fatto la voltura intestando il contratto ad una delle due (non è nel mio stato di famiglia) e dopo che la società fornitrice di gas e luce gli ha fatto il cambio nominativo, non hanno più pagato le ultime bollette del contratto precedente intestato a me.

Ora la società fornitrice mi ha contattata esigendo che io intestataria del contratto paghi quanto dovuto.

Prima domanda: se non ho i soldi, il creditore cosa può farmi?
Seconda domanda: può il creditore rivalersi sul nuovo contratto intestato alla coinquilina ed eventualmente staccare a loro la luce?

Certamente i termini della questione sono adesso più chiari rispetto a quanto emerso nella precedente domanda: la voltura è stata effettuata a favore di una delle due ex coinquiline e nel calcolo del conguaglio emerge un debito per il precedente cliente pari all'importo relativo ai consumi fatturati con le due ultime bollette.

Se non può, o non vuole pagare, la società creditrice potrà attivarsi direttamente per ottenere il pagamento coattivo dell'importo, oppure cederà il credito ad una società di recupero crediti. Dipende da quali sono le politiche di gestione delle morosità.

Un'altra ipotesi da tenere in considerazione è che in futuro potrà avere qualche difficoltà a sottoscrivere un nuovo contratto per la fornitura di energia elettrica e gas, anche con una società diversa da quella con la quale è in debito, e dovrà gioco forza regolarizzare la sua posizione con l'attuale creditore.

E' escluso che il rimborso del debito possa essere richiesto agli attuali, nuovi, clienti per i consumi associati alla precedente utenza prima della voltura.

23 novembre 2016 · Simone di Saintjust

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

contratti fornitura luce gas acqua fonia – voltura umana o subentro totale
fornitura energia elettrica
morosità fornitura gas e luce
tutela consumatore gas acqua luce

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Morosità di utenze luce e gas » Le problematiche del subentro e della voltura
In questo articolo tratteremo l'argomento inerente la morosità di bollette di luce e gas riguardo al subentro o la voltura delle utenze. Capita spesso, quando viene ceduto o affittato nuovamente un immobile, che il precedente inquilino non abbia pagato alcune fatture. In questa fattispecie, molto di frequente, accade che il ...
Utenze domestiche di luce e gas: il subentro e la voltura » Come risolvere il problema delle morosità pregresse
Come va gestita la morosità di bollette di luce e gas riguardo al subentro o la voltura delle utenze domestiche. Quando viene ceduto, oppure affittato nuovamente un immobile, può accadere, non di rado, che il precedente inquilino non abbia pagato una o più bollette di qualsivoglia utenza, che sia gas ...
Il fornitore di acqua luce e gas non può procedere al distacco se nel frattempo il cliente moroso ha saldato il debito
Il contratto di utenza di energia elettrica è inquadrabile nello schema del contratto di fornitura e pertanto la clausola contrattuale che prevede la facoltà del fornitore di sospendere l'erogazione di energia elettrica nel caso di ritardato pagamento, anche di una sola bolletta, rappresenta una specificazione contrattuale e costituisce quindi una ...
Bollette gas e luce » Attenzione alle truffe che fanno scattare forniture non richieste
Nuovi metodi truffaldini per far si che, ignari, consumatori abbocchino all'amo e si facciano attivare, inconsapevolmente, forniture per l'energia elettrica ed il gas: qualche consiglio per tutelarsi. Si sa, i venditori porta a porta di forniture di Energia sono super impegnati, come sempre, ad estorcere firme con l'inganno o a ...
Canone Rai » A chi è dovuto l'onere in caso di contratto di locazione?
Si è stipulato un contratto di locazione come affittuario e l'apparecchio televisivo appartiene al proprietario dell'appartamento: chi deve pagare il canone rai? Lo spieghiamo nel prosieguo dell'articolo. E' bene notare che dal 2016 l'addebito del canone Rai, vale a dire dell'imposta sul possesso della televisione, finisce direttamente nella bolletta della ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca