Telefonia mobile e rincari - Vodafone: aumento di tre euro al mese su tutte le tariffe?

Stanno circolando su internet delle informazioni riguardo a dei presunti rincari che opererà Vodafone, verso tutti i clienti, di tre euro al mese su tutte le tariffe: io sono un loro cliente, però ancora non ho saputo nulla ne via sms ne altrove.

Insomma, è vera questa informazione o si tratta di una fake news?

Nelle ultime settimane si stava diffondendo la notizia che Vodafone stesse effettuando rimodulazioni a tappeto: si parlava, infatti, di un aumento di tre euro al mese per tutti i clienti e tutte le tariffe.

Ormai è chiaro: di questo periodo, stiamo assistendo ad un vera e propria battaglia fra gestori telefonici, a chi ne esce con più clienti.

Così, molti consumatori di telefonia mobile e rete fissa quest’anno sono stati coinvolti, anche più volte, da rimodulazioni da parte di Tim, Vodafone, Wind Tre e FastWeb.

Tutto è iniziato a Marzo e Aprile 2018 con l'adeguamento dei rinnovi con cadenza mensile anzichè ogni 4 settimane di molte offerte tariffarie.

La modifica unilaterale più conosciuta di quest’anno, nel mercato della telefonia mobile, è stata a Settembre 2018 con l'aumento mensile di 1,90 euro al mese di alcune offerte tariffarie consumer di Vodafone Italia, in cambio di minuti illimitati verso tutti i numeri nazionali.

Nel corso dell'anno molti clienti consumer e business hanno subito degli aumenti.

Le rimodulazioni tariffarie vengono utilizzate anche dai servizi postali e bancari.

Per un'azienda di telecomunicazioni sono necessarie soprattutto per esigenze tecniche, gestionali e/o economiche quali, a titolo esemplificativo, mutamenti delle politiche commerciali e/o mutamenti tecnici delle piattaforme di rete e/o delle strutture di produzione o di commercializzazione.

Ma negli ultimi anni ci sono stati troppi casi, per questo motivo molti consumatori non si sono più fidati.

Il nuovo operatore iliad, per motivi commerciali e di fidelizzazione, ha sempre dichiarato che le sue attuali offerte non saranno coinvolte in futuro da aumenti.

Non si sa ancora se nel 2019 Tim, Vodafone e Wind Tre decideranno di utilizzare di nuovo la norma dedicata alle modifiche unilaterali del contratto, ma fino ad ora non c'è nulla di ufficiale.

FastWeb ha comunicato ai suoi clienti coinvolti di rete fissa, che aumenterà alcune sue tariffe a partire dal 1° Gennaio 2019.

Nei giorni seguenti c'è stato il caso di alcuni call center che contattavano alcuni consumatori per false rimodulazioni tariffarie di telefonia fissa, e ciò ha allarmato tanti clienti.

Si è poi scoperto, però che alcune modifiche unilaterali già ci sono state, quindi la notizia si può ritenere falsa.

Nel caso di TIM, è già successo a Novembre 2018 per alcune tariffe di rete fissa.

Per Vodafone, l'aumento di 3 euro al mese riguarda alcune offerte per i clienti business.

Le modifiche delle condizioni economiche e dei contenuti dei piani tariffari Vodafone Business sono state effettive a partire dal 16 settembre 2018.

Anche Wind ha già aumentato al primo rinnovo utile mensile dopo il 29 Luglio 2018 le offerte ricaricabili All Inclusive Big 550 e Wind Smart 7 Limited Edition di 2 euro al mese.

Nello stesso periodo anche Tre (3 Italia) ha aumentato l'opzione tariffaria ricaricabile All-In Start da 9,77 euro a 12,77 euro al mese.

17 dicembre 2018 · Gennaro Andele

Altre discussioni simili nel forum

tutela consumatore - telefonia internet social e pay tv

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca