Vis attrattiva tra la competenza fermo e la competenza della cartella esattoriale


Attenzione » il contenuto di questa discussione è poco significativo oppure è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento.

Argomenti correlati:

è possibile ritenere che esista (per economicità processuale,diritto di difesa…) una sorta di forza attrattiva per connessione tra il giudice di pace competente per l’opposizione ad un fermo e quello competente per l’impugnazione della cartella esattoriale (e del verbale di accertamento)?Ho proposto un ricorso avverso un fermo nel comune in cui risiedo…ma in base alle regole di cui all’art. 22 l. 689/81 ho proposto ricorso avverso la cartella esattoriale (che ignoravo,essendomi state notificate in una precedente residenza) presso un altro foro.c’è un modo per evitare di frazionare i giudizi,considerato che il fermo è stato disposto perchè non avevo ricevuto le notifiche della cartella?

Mi pare di si ai sensi dell’articolo 40 cpc: ma perchè non hai proposto un unico ricorso?.



Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti