Verbale multa per passeggero che viaggiava senza casco

Verbale 22/11/2006 redatto dalla Polizia di Stato ex articolo 171/1° e 2° comma del Codice della strada, poichè il passeggero viaggiava senza casco.
Il 23/11/2011 il messo comunale non trovando nessuno in casa lasciava avviso ed invitava presso gli uffici per P.V. (atto prefettizio). Il 29/11/2011 si ritirava a atto che imponeva multa di 115€. Stando verbale del 22/11/2006 ed avviso di Notifica del 23/11/2011 ci sono estremi per decorrenza termini (quindi non pagare)? Il comune protocollava al suo interno l'atto della prefettura in data 15-11-2011

Ecco, ci siamo intesi: non c'è alcuna prescrizione, considerando che per il decorso dei termini si parte dal giorno successivo a quello dell'infrazione.

1 dicembre 2011 · Andrea Ricciardi

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

multa
notifica
notifica multa
termini notifica multa

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Notifica del verbale di multa - inesistenza e nullità sanabile
La notifica del verbale di multa è inesistente quando è stata effettuata in un luogo o con riguardo ad una persona che non presenta alcun riferimento con il destinatario dell'atto, risultando a costui del tutto estranei, mentre è affetta da nullità quando, pur eseguita mediante consegna a persona o in ...
La multa non è mia? Pericoloso non chiedere l'annullamento in autotutela del verbale o non procedere al ricorso
Se si riceve un verbale di multa per infrazione al Codice della strada, accertata nei riguardi di un veicolo che non risulta essere di proprietà del destinatario, può costare caro far finta di nulla e non chiederne l'annullamento per via amministrativa o tramite impugnazione giudiziale dell'atto. Infatti, è principio ormai ...
Nulla la notifica del verbale di multa effettuata presso l'abitazione della madre del destinatario
E' nulla la notifica di un verbale di multa, per infrazione al Codice della strada, consegnato alla madre del destinatario, non nella abitazione di quest'ultimo ma nella abitazione della madre. Secondo i giudici della Corte di cassazione (sentenza numero 7830/15) non basta che la persona cui sia stato consegnato l'atto ...
Multa e verbale non sottoscritto - il ritiro equivale a notifica
In caso di contestazione immediata dell'infrazione al Codice della strada, il ritiro di una copia del verbale da parte del trasgressore equivale a notifica dello stesso, a nulla rilevando che chi ritira l'atto rifiuti di sottoscriverlo. Dalla data in cui viene contestata l'infrazione e ritirato il verbale, comincia a decorrere ...
Comunicazione dati conducente - non obbligatoria se la multa è notificata oltre il termine dei 90 giorni
Quando non c'è contestazione immediata della multa e l'infrazione commessa è sanzionata con la decurtazione dei punti patente, il verbale viene notificato  al proprietario del veicolo il quale ha l'obbligo,  entro 60 giorni dalla notifica, di comunicare  i dati dell'effettivo trasgressore per poter procedere nei suoi confronti. La mancata comunicazione dei ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca