Acquisto auto a rate

Sono costretto a vendere l'auto che devo ancora pagare per diversi anni (non pago già da qualche mese le rate) perché non ho più lavoro né casa - sto dai miei - e ho figlia e moglie da mantenere.

A quali conseguenze vado incontro se mi tengo quei soldi invece di pagare le rate?

Tra l'altro, con il ricavato della vendita non potrei mai saldare il debito con la finanziaria della concessionaria.

Succederà che Le rimarrà il debito con la finanziaria, la quale potrà rivalersi su di Lei in tutti i modi previsti dalla legge. Ma in questo momento credo che Lei abbia altre preoccupazioni che non le azioni di rivalsa della finanziaria nei Suoi confronti... anche perchè senza lavoro e nè casa, quale azione vuole che Le intentino?

Nelle Sue condizioni nessuno potrà criticarLa se deciderà, come anch'io Le consiglio, di pensare alla Sua famiglia.

28 agosto 2011 · Simone di Saintjust

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Concessionaria auto applica due volte lo sconto » Rettifica del contratto non è valida
Una concessionaria, che si occupa della vendita di autovetture, applica, per sbaglio, due volte lo sconto al prezzo dell'automobile. In questo caso, ormai, il contratto non è rettificabile. L'acquirente non deve pagare un euro di più del prezzo concordato. Questo importante principio è stato stabilito dalla Sesta Sezione Civile della ...
Rc auto e ritardo nel pagamento delle rate della polizza
Qualche mese fa, sono stato coinvolto in un incidente stradale in cui avevo torto e la mia assicurazione avrebbe dovuto risarcire la controparte. Purtroppo, però, non avevo pagato la seconda rata dell'Rc auto e per questo la compagnia assicurativa non vuole coprire. Premetto che erano passati diciassette giorni dalla scadenza ...
Ipoteca per il mutuo » Le tutele dell'immobile
Presenza di vari finanziamenti in corso pagati regolarmente, con il progetto di acquistare, a breve, un immobile con sottoscrizione del mutuo, con ipoteca obbligatoria. Nel caso non si potessero più onorare le rate dei prestiti, e si scegliesse di dare priorità al mutuo, gli altri istituti di credito potrebbero avanzare ...
Quando è possibile la risoluzione del contratto di acquisto se ci viene venduto un bene parzialmente altrui
L'ipotesi di vendita di cosa parzialmente altrui, disciplinata dall'articolo 1480 del codice civile, si configura sulla base della situazione oggettiva del bene alienato al momento della stipula del relativo contratto, quando il diritto del venditore è limitato ad una porzione materiale del bene e non all'intero, ovvero quando egli venda ...
Accertamento fiscale tramite redditometro » Rate del mutuo sproporzionate rispetto alla dichiarazione dei redditi? Da provare gli esborsi del genitore
Accertamento fiscale con redditometro: se le rate del mutuo che il contribuente paga sono incongrue, rispetto alla dichiarazione dei redditi, va dimostrato che a onerarle è stato un familiare. Scatta il “redditometro” se il contribuente non dimostra, mediante idonea documentazione, che i soldi per comprare la casa li ha messi ...

Briciole di pane

Altre info



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca