Oberato dai debiti

Mio padre, libero professionista, è oberato dai debiti ed ha ricevuto una notifica di pignoramento della casa in cui risiede con mia madre.

Ha richiesto ed ottenuto la conversione del pignoramente versando il 20% del debito e chiedendo di rateizzare il restante. Purtoppo però l'importo della rata stabilita è troppo alto rispetto alle loro disponibilità economiche, anche pensando di affittare l'immobile non riuscirebbero comunque a coprire la rata.

Hanno quindi deciso di vendere l'appartamento, il cui prezzo di mercato è molto più alto rispetto all'effettivo debito e vorrei capire se devono rivolgersi ad agenzie specializzate in questo tipo di compravendite oppure possiamo provare a cercare autonomamente un compratore.

Nel caso il rogito dovrebbe comunque essere fatto in tribunale per l'estinzione contestuale di tutti i debiti?

Credo sia ormai tardi per procedere alla vendita dell'immobile. Cosa che andava fatta quando l'immobile era gravato da ipoteca, ma non pignorato. il pignoramento consiste in un'ingiunzione che l'ufficiale giudiziario fa al debitore di astenersi da qualunque atto diretto a sottrarre alla garanzia del credito esattamente indicato i beni che si assoggettano all'espropriazione.

25 gennaio 2012 · Ludmilla Karadzic

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

conversione del pignoramento

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Contratti di locazione » Va risarcito il conduttore per l'affare perso a causa della consegna tardiva dell'immobile affittato
Contratti di locazione: il locatore va risarcito dal conduttore se, a causa del ritardo nella consegna dell'immobile in concessione, ha perso la possibilità di vendere o riaffittare l'appartamento. In tema di locazione di immobili, una volta che l'attore abbia provato l'esistenza di una favorevole occasione di vendere o di locare ...
Consolidamento debiti – estinguere i vecchi debiti, unificare le rate e pagare di meno
Ah, le rate di fine mese! Quante sono le famiglie italiane che mensilmente fanno i conti con i debiti da pagare? Il mutuo, l'automobile, ma anche il televisore o più banalmente l'ultima settimana di vacanza in montagna. Piccoli e grandi prestiti che si sommano a fine mese in altrettanto piccole ...
Il consolidamento dei debiti
Il credito al consumo in Italia piace sempre di più e si diffonde, ma in tanti cominciano ad accorgersi di aver osato troppo. Quando a fine mese si sommano la rata del mutuo sulla casa, sempre più cara per chi ha il tasso variabile, quella del finanziamento per l'auto, magari ...
Pignoramento dello stipendio o della pensione come consolidamento debiti
Vorrei illustrarvi la mia attuale situazione debitoria alquanto complessa: praticamente ho una cessione del quinto e un prestito delega sullo stipendio.   Poi in virtù di investimenti sbagliati e bisogni economici impellenti ho stipulato vari rid bancari. Di cui tre particolarmente onerosi. Riesco a pagare facendo i cosidetti salti mortali. ...
La fideiussione a garanzia supplementare del mutuo
Nel concedere un mutuo la banca deve considerare non solo il valore dell'immobile offerto in garanzia, ma anche la capacità economica del debitore di pagare le rate del mutuo (un elemento di valutazione è costituito dalla dichiarazione dei redditi). Per questa ragione, talvolta, viene richiesta la fideiussione da parte di ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca