Io,sommerso dai debiti

Mio padre è sommerso dai debiti con le finanziarie e, inoltre, ha già ricevuto nel 2010 la notifica di pignoramento dell'immobile in cui vive con mia madre(sono venuta a sapere di questa situazione solo sabato scorso).

Se, paradossalmente, trovassimo una persona che può aiutarci acquistando l'immobile potremmo venderlo considerando il fatto che è una ex casa popolare a Milano venduta nel 2004? So che deve trascorrere un periodo minimo di 10 anni per la vendita ma, vista la situazione e, visto che palesemente non si tratta di speculazione edilizia, non ci sono dei cavilli secondo i quali si può vendere prima?

Gentile signora, nel caso in cui trovasse qualcuno disposta a comprarla, con ipoteca e pignoramento in atto, non ci pensi su due volte. I rischi sono tutti di chi acquista.

21 settembre 2011 · Simone di Saintjust

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Cosa venduta - Differenze fra garanzia per i vizi e garanzia di buon funzionamento
La disciplina della garanzia per vizi della cosa venduta pone il venditore in una situazione non tanto di obbligazione, quanto di soggezione rispetto all'iniziativa del compratore, intesa alla modifica del contratto od al suo annullamento: il compratore non dispone di un'azione di esatto adempimento per ottenere dal venditore l'eliminazione dei ...
Vincoli gravanti sul bene non rimossi dopo la stipula di un contratto preliminare di compravendita - E' legittimo il rifiuto a sottoscrivere il contratto definitivo
Nella stipula di un contratto preliminare di compravendita immobiliare, l'acquirente non può avvalersi della disciplina relativa alla garanzia dei vizi della cosa venduta o di quella relativa alla garanzia per mancanza di qualità della cosa venduta, le quali presuppongono la conclusione del contratto definitivo e sono estranee al contratto preliminare, ...
Acquisto della prima casa con le agevolazioni fiscali - Le cose importanti da tenere a mente per non rischiare sanzioni e aggravi di imposta
Di seguito, alcuni elementi da ricordare quando si vuole acquistare un'immobile fruendo delle agevolazioni fiscali prima casa. Con le cosiddette agevolazioni fiscali prima casa, se il venditore è un privato o un'impresa che vende in esenzione Iva, si versano un'imposta di registro nella misura del 2% sul prezzo d'acquisto, un'imposta ...
Danni alla casa espropriata intervenuti dopo la vendita e prima della consegna - ne risponde il debitore
Nell'ambito della fase della vendita forzata (che inizia con l'ordinanza con cui si stabiliscono le modalità e la data della vendita), l'aggiudicazione definitiva a seguito di incanto non determina il trasferimento del diritto di proprietà sull'immobile sottoposto ad esecuzione in favore dell'aggiudicatario ma è volta a solo designare il soggetto ...
Agevolazione fiscale prima casa » Si è ammessi al bonus anche se si è comproprietari di un altro immobile
Coniugi comproprietari di un immobile: valida l'agevolazione fiscale prima casa per il nuovo acquisto. L'agevolazione fiscale per la prima casa non può essere revocata se il contribuente sia proprietario di una quota di altro immobile. Se due coniugi sono comproprietari di una casa ( acquistata senza agevolazione “prima casa”), uno ...

Briciole di pane

Altre info



Cerca