Valore ipoteca

Buongiorno, possiedo 1/4 di un immobile che con gli altri parenti proprietari avremmo deciso di vendere.

Sull’immobile, per causa mia, grava un’ipoteca dal 2007 di circa 4.700 euro…

La mia domanda è : una volta effettuato l’atto, per levare l’ipoteca sarà sufficiente pagare l’importo della stessa (con relativi eventuali interessi) , o è possibile che la stessa sia “legata” al saldo di cartelle esattoriali di importo maggiore, che so in essere?

Per cancellare l’ipoteca sarà necessario pagare il debito per cui essa è stata iscritta. Generalmente l’ipoteca è iscritta per un valore superiore al debito e non il contrario.

26 Novembre 2011 · Marzia Ciunfrini

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Ipoteca immobiliare volontaria e giudiziale
Buongiorno , vorrei sapere a titolo puramente informativo , se su un immobile con una ipoteca volontaria per esempio per mutuo bancario , sia possibile iscrivere una ipoteca giudiziaria . Grazie per la risposta ...

Ha senso il pignoramento e l'espropriazione di un immobile sul quale già grava ipoteca per un valore superiore a quello commerciale?
Avrei bisogno di alcuni chiarimenti in merito al tema pignoramento: se su un immobile (dal valore di mercato di € 30 mila circa) c'è un'ipoteca di primo grado della banca per euro euro 100 mila che convenienza ha un creditore di euro 10 mila circa ad avviare un procedimento di pignoramento? Qualora si vendesse l'immobile, a lui comunque non arriverebbe nulla giusto? ...

Apertura di credito in conto corrente garantita da ipoteca su immobile del debitore principale e su immobili dei terzi datori di ipoteca
A seguito di debiti di mio padre con un ente, che ha chiesto di rientrare a rate con garanzia di fideiussione, abbiamo aperto un conto corrente ipotecario. La banca ha messo mio padre come debitore e datore d'ipoteca, me e mia madre come terzi datori d'ipoteca, ipotecando sia l'immobile di mia proprietà che quello dei miei genitori. In caso non riuscissimo a pagare le rate e venisse riscattata la fideiussione la banca 1) pignorerebbe prima il mio immobile o quello dei miei genitori o entrambi? 2) risponderei oltre che dell'immobile anche dei miei beni presenti e futuri in caso non ...

Dove mi trovo?