Vado a convivere con la mia ragazza ma ho debiti – posso crearle problemi?

Vorrei sapere se prendendo la residenza dalla mia ragazza, premetto la casa e mobilia sono intestate a lei, posso crearle qualche problema per problemi finanziari a mio nome?

I problemi potrebbero derivare da un eventuale pignoramento presso la residenza del debitore, avviato dal creditore non rimborsato.

Va subito precisato che a questa tipologia di azione esecutiva si fa raramente ricorso: il creditore deve anticipare le spese per il trasporto e per la custodia dei beni pignorati (l’alternativa sarebbe lasciarli in custodia al debitore) oltre a quelle per la vendita all’asta, con la quasi certezza di non poter recuperare, se non il capitale residuo a debito, nemmeno i costi sostenuti.

E, dunque, il creditore si affida al pignoramento presso la residenza del debitore solo quando è sicuro di potervi rinvenire oggetti ed arredi di pregio.

In più c’è da dire che, spesso, i beni pignorati non sono di proprietà del debitore (si pensi agli appartamenti locati con mobilio o a soggetti accolti in convivenza per spirito di pura ospitalità).

In tale circostanza il terzo può “liberare” i beni pignorati promuovendo azione di opposizione all’esecuzione presso il Tribunale competente (è necessaria l’assistenza legale) con l’esibizione di idonea documentazione (contratto di affitto o di comodato registrati all’Agenzia delle entrate oppure fatture di acquisto dei beni oggetti di pignoramento).

27 Agosto 2014 · Simone di Saintjust

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Vado a convivere con la mia ragazza ma ho debiti – posso crearle problemi?
I problemi potrebbero derivare da un eventuale pignoramento presso la residenza del debitore, avviato dal creditore non rimborsato. Va subito precisato che a questa tipologia di azione esecutiva si fa raramente ricorso: il creditore deve anticipare le spese per il trasporto e per la custodia dei beni pignorati (l'alternativa sarebbe lasciarli in custodia al debitore) oltre a quelle per la vendita all'asta, con la quasi certezza di non poter recuperare, se non il capitale residuo a debito, nemmeno i costi sostenuti. E, dunque, il creditore si affida al pignoramento presso la residenza del debitore solo quando è sicuro di potervi ...

Atto di precetto in corso - Vorrei andare a convivere con la mia ragazza senza crearle problemi
Avrei gentilmente bisogno di un parere legale: nel 2009 non ho più potuto onorare il pagamento del mutuo e di 2 finanziarie, avevo la residenza a casa mia, dove è fissata tutt'ora, ma per ragioni lavorative e sanitarie devo spostare la residenza. Ora convivo con la mia ragazza che mi ospita in casa sua, sua proprietà, come devo fare per tutelarla qualora spostassi la residenza qui a Roma? ...

Ho un debito con Equitalia e non vorrei creare problemi alla mia compagna
Fino ad un anno fa ero single e abitavo in provincia di Padova ed avevo ed ho tuttora un debito con Equitalia di varie cartelle derivanti dalla mia attivita precedente. Ho conusciuto una ragazza e mi sono traserito da lei in provincia di Venezia, ma non ho ancora chiesto la residenza per paura di crearle problemi con eventuali pignoramenti o rivalse sulla casa avendo, un mutuo acceso con gli zii ed una attivita in proprio di autotrasporti per la quale lavoro. Ho bisogno di fare la residenza come posso fare? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Vado a convivere con la mia ragazza ma ho debiti – posso crearle problemi?