Un solo canone RAI è dovuto da ciascuna famiglia anagrafica

Fino al 2015 ho pagato il canone Rai personalmente dopo l’entrata in vigore della legge di stabilità 2016 che ha disposto il pagamento del canone attraverso la bolletta elettrica, ho pagato il canone come per legge con la bolletta elettrica.

Il problema è che la mia utenza elettrica è intestata a mio padre, che ora è defunto. Da qualche giorno mi è arrivata una comunicazione da parte di Agenzia delle entrate che dice che dai loro archivi non risulta il pagamento del canone del 2016. Nel caso in cui voglia dimostrare il contrario devo comunicare che ho effettuato il pagamento mediante l’utenza elettrica di un mio familiare con i relativi dati.

Posso incorrere in sanzioni visto che la bolletta elettrica non è a me intestata ma intestata a mio padre?

Il canone è dovuto una sola volta in relazione a tutti gli apparecchi detenuti dai componenti della stessa famiglia anagrafica, indipendentemente dal numero di abitazioni in cui sono presenti apparecchi tv.

Pertanto, al fine di regolare la pretesa di Agenzia delle Entrate, basterà rispondere allegando lo stato di famiglia.

6 Dicembre 2019 · Giovanni Napoletano

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?