Ultimo dubbio sulla cartella esattoriale

Le chiedo un ultima cosa sulla cartella esattoriale e poi non ho più dubbi: se la cartella esattoriale di 1600 euro non viene pagata, con il passare del tempo può triplicare? Infatti mi era stato consigliato di tenerla sotto i 2000 euro ma se si paga una o due rate, e poi non si riesce a pagarla resta sempre sotto o triplica dopo tempo?

E se è il coniuge a cui passa la proprietà della macchina, avendo la comunione dei beni, possono comunque fare il fermo amministrativo della macchina??

Funziona così: se lei non chiede la rateazione o anche se ottenuta la rateazione non rispetta il piano di rientro, gli interessi e le sanzioni decorrono come se non avesse mai pagato.

Se lei di tanto in tanto paga qualcosa, il calcolo degli interessi e delle sanzioni viene eseguito sempre come se lei non avesse mai pagato; al massimo (se la questione non si ingarbuglia) le detraggono quanto versato il giorno in cui lei decidesse di pagare l'intero importo, comprensivo di interessi.

Per l'ultima volta, e non ci torno più sopra, il consiglio che le è stato dato lascia il tempo che trova. Non esiste una procedura per pagare Equitalia in modalità spot. Non ci pensi più.

Per evitare il fermo amministrativo non serve a nulla vendere il veicolo al coniuge in comunione dei beni.

11 ottobre 2011 · Giorgio Valli

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

cartella esattoriale

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Equitalia » Prescritta la cartella esattoriale originata da multa se prima di iscrivere il fermo passano cinque anni senza atti interruttivi
E' da ritenersi prescritta la cartella esattoriale, notificata al trasgressore, se Equitalia non si fa viva per cinque anni, a partire dalla multa, prima di recapitare la notifica di preavviso del fermo amministrativo. O meglio, deve ritenersi prescritto il diritto dell'esattore alla riscossione delle somme portate dalla cartella di pagamento ...
Opposizione a preavviso di fermo amministrativo per omessa notifica del verbale e della cartella esattoriale
Quando si contesta il preavviso di fermo amministrativo, rilevando la mancata notifica del verbale di accertamento delle violazioni del Codice e della cartella di pagamento e si eccepisce l'intervenuta prescrizione del diritto alla riscossione della sanzione, per essere decorsi più di cinque anni dalla violazione, l'azione va qualificata come opposizione ...
Cartella esattoriale originata da contributi previdenziali e assistenziali – nessuna pausa estiva per il ricorso
Il recente provvedimento del direttore dell'agenzia delle Entrate del 24 marzo 2010 ha modificato il precedente provvedimento del 2 marzo recante: “Modifiche al modello della cartella di pagamento, ai sensi dell'articolo 25 del decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, numero 602”. Il citato provvedimento del 2 marzo scorso ...
Fermo amministrativo - quando la notifica del preavviso è omessa o viziata
Com'è noto, dopo 60 giorni dalla notifica della cartella esattoriale, se il debitore non ha provveduto a pagare, non ha ottenuto una rateizzazione o non è intervenuto un provvedimento di sospensione o annullamento del debito, Equitalia può attivare alcune procedure a garanzia del credito degli enti impositori. Fra queste, il ...
La multa pagata in ritardo
Ho pagato una multa con un solo giorno di ritardo. E adesso, dopo quattro anni,  ricevo una cartella esattoriale. E' mai possibile che accada per un solo giorno di ritardo? Spero si possa fare qualcosa. Nell'attesa di un vostro riscontro, vi saluto con cordialità. Massimo Terenzi, La Spezia. I  destinatari ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca