Ulteriori info su atto di donazione e rinuncia eredità

Ringrazio sempre la direzione per la velocità e puntualità nelle risposte, riprendo sempre lo stesso argomento perchè forse non sono chiaro nella domanda che ho fatto,

L'atto di donazione che vuole fare la nonna al nipote non dovrebbe rientrare nell'eredità del nonno che ha i debiti perchè questo atto di donazione è stato fatto dal bisnonno (quindi il padre della nonna) ed anche se in comunione dei beni il nonno e la nonna è sempre una donazione e non dovrebbe rientrare in eredità da parte della nonna.
La nonna non può fare la rinunzia all'eredità perchè ha fatto dei passaggi che per legge consiste in una accettazione dell'eredità da parte del marito.

Spero di essere stato più chiaro e mi scuso, grazie.

Anche io speravo di essere stata chiara nella precedente risposta: ma, evidentemente, non sono riuscita nell'intento e per questo sono io a porgerle le dovute scuse.

La nonna non ha voluto o potuto rinunciare all'eredità lasciata dal de cuius, come peraltro implicitamente sospettato quando è stata fornita la precedente risposta.

Male. A questo punto il patrimonio della nonna si confonde con quello del de cuius, debiti compresi, naturalmente.

Se domani, passeggiando nel parco sotto casa, la nonna rinvenisse ed entrasse in possesso, perchè da nessuno reclamato, di un diamante blu da 35 carati come quello venduto all'asta da Christiè s a Londra per un milione di euro a carato, ebbene, non potrebbe donarlo. Almeno, se non dopo aver saldato tutti i debiti del compianto marito.

Con questo, la questione deve ritenersi chiusa. Grazie.

21 luglio 2012 · Marzia Ciunfrini

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

   Seguici su Facebook

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?