Tutor autostradali velox – Day off: spenti i dispositivi?

In merito a questa domanda, riguardo il brevetto copiato e la conseguente sentenza che chiedeva la rimozione dei tutor dalle autostrade, non se ne è saputo più nulla.

Ci sono stati sviluppi nella vicenda?

I tutor, ovvero il sistema di controllo della velocità in autostrada, non è più attivo: l’ordinanza della Corte di Appello di Roma rigetta la richiesta dell’Aspi (Autostrade per l’Italia) di sospendere l’esecutività della sentenza del 10 aprile 2018.

Con quella pronuncia, infatti, ii giudici avevano condannato Aspi per la contraffazione del brevetto sui tutor dall’azienda che l’aveva ideato: la Craft.

In seguito, l’Aspi ha presentato il ricorso in Cassazione, sperando di poter tenere attivo il sistema fino al pronunciamento dell’alta Corte.

Ma non c’è stato nulla da fare.

La Corte avrebbe risposto all’Aspi, che non si può considerare portatore della sicurezza stradale, perché questa è sottoposta alla cura dello Stato.

Dunque, la questione dunque deve rimanere estranea alla diatriba sul brevetto.

Lo stesso principio vale per l’irreparabilità del danno.

Sebbene sia vero che la Craft difficilmente potrebbe risarcire l’Aspi in caso di ribaltamento della sentenza in Cassazione, è altrettanto vero che si violerebbe il principio costituzionale di uguaglianza e comunque il danno non sarebbe esorbitante perché Aspi stessa ha dichiarato che non è necessaria una distruzione fisica ma una semplice disattivazione del software.

Lo stop, dunque, è definitivo, e il famoso controllo elettronico di velocità media fra una porta e un altra, il Tutor, gestito dalla Polizia Stradale, non funziona più.

Mentre si aspetta la decisione sul prossimo strumento per la rilevazione della velocità, si spera gli automobilisti siano prudenti.

30 Maggio 2018 · Andrea Ricciardi

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Tutor autostradali: il brevetto è stato copiato - Gli strumenti andranno rimossi?
Ho letto su Facebook che c'è stata una sentenza che ha dichiarato che il brevetto, il quale ha reso possibile l'installazione dei tutor per la rilevazione della velocità in autostrada, è stato copiato è che quindi questi strumenti andrebbero rimossi. E' vero? Cosa accadrà ora? ...

Tutor autostradali addio - Ma adesso che succede?
Dopo la decisione di spegnere i tutor sulle autostrade, per la questione inerente alla copia del brevetto, ho paura che sulle strade extraurbane, adesso, ci sia il far west. Viaggio spesso per lavoro e non vorrei incappare in automobili lanciate a 200 km/h. Insomma, si sta facendo qualcosa per ovviare al problema? ...

Tutor autostradali: ecco come funzionano - Effettuano anche il controllo della presenza dell'assicurazione rc auto?
Volevo sapere se i tutor presenti sulle autostrade italiane, oltre a rilevare le infrazioni per eccesso di velocità, possono registrare anche se un veicolo è sprovvisto di assicurazione rc auto o meno. Potete darmi informazioni in merito? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Tutor autostradali velox – Day off: spenti i dispositivi?