Tutor autostradali addio - Ma adesso che succede?

Dopo la decisione di spegnere i tutor sulle autostrade, per la questione inerente alla copia del brevetto, ho paura che sulle strade extraurbane, adesso, ci sia il far west.

Viaggio spesso per lavoro e non vorrei incappare in automobili lanciate a 200 km/h.

Insomma, si sta facendo qualcosa per ovviare al problema?

Come noto, per un problema legato ai brevetti, è stato rimosso il sistema tutor, per la rilevazione della velocità, su tutte le autostrade italiane.

Sembra che, però, a partire dal 15 luglio verranno riattivate 30 postazioni di controllo, con un nuovo sistema di rilevazione della velocità.

Certo è che i Tutor sulle autostrade resteranno spenti fino al 14 luglio.

Dal 15 luglio ricominceranno a funzionare, ma con il nuovo sistema SICVe PM che Polizia Stradale e Autostrade per l'Italia stanno testando a tappe forzate.

Le sperimentazioni in atto sono state positive e per ora verranno attivati una ventina di dispositivi.

Questa volta la tecnologia si annuncia a prova di causa.

Nel frattempo i controlli su strade e autostrade sono affidati agli autovelox.

I Tutor, attivi dal lontano 2006, sono stati spenti a fine maggio.

7 giugno 2018 · Giuseppe Pennuto

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

multa autovelox tutor e altri dispositivi automatici di rilevazione della velocità

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Tutor autostradali Sicve » Sono davvero degli strumenti di rilevazione costituzionalmente illegittimi?
Negli ultimi giorni, un'interessante sentenza di un Giudice di Pace di Terni sta facendo discutere sulla questione dei tutor autostradali Sicve: sono davvero costituzionalmente illegittimi? Facciamo luce sulla faccenda. Siete stati multati dal tutor autostradale? Potreste non essere obbligati a pagare. Il giudice di pace di Terni, a febbraio scorso, ...
Stop alla dogana senza visto? » Agenzia di viaggi tenuta al risarcimento danni
L'agenzia di viaggi rischia di pagare il risarcimento danni se, al momento del viaggio di nozze esotico, la moglie extracomunitaria del cittadino italiano è bloccata alla dogana del Paese straniero per la mancanza del visto d'ingresso. Infatti, la compagnia è responsabile se a uno dei due coniugi viene negato l'ingresso ...
Equitalia: l'addio è ufficiale » Il senato approva il decreto fiscale che diventa legge
Nella giornata di ieri, giovedì 24 novembre 2016, è arrivata l'ufficialità riguardante l'addio definitivo ad Equitalia: il Senato, infatti, ha approvato il decreto fiscale 193/2016, divenuto, così, legge a tutti gli effetti. Il decreto fiscale collegato alla manovra 2017, ovvero il decreto-legge 22 ottobre 2016, n. 193, diventa legge: il ...
Multa da tutor » Motivi di ricorso
Vi spieghiamo come opporsi a un verbale di multa per le infrazioni rilevate dallo strumento che calcola la velocità media delle autovetture nelle strade extraurbane, ovvero il tutor autostradale. Per chi non lo conoscesse, è il famigerato strumento che controlla la velocità media, multando chi corre troppo in autostrada: il ...
Tutor autostradale e multe a carico degli automobilisti » Consigli e trucchi per prevenirle e/o evitarle
Il famigerato tutor autostradale, odiato e temuto dalla stragrande maggioranza degli automobilisti italiani, continua a mietere vittime: ecco dunque, una serie di brevi ed efficaci consigli per evitare le multe. Il Sistema Informativo per il controllo delle velocità (SICVE), più comunemente noto come tutor, è il primo sistema che permette ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca