Tutela della casa di mia moglie in regime di comunione dei beni

Non ho fatto la separazione dei beni perché sapevo di dover pagare una certa somma, ed ero e sono intento a pagarla, ma non pensavo di avere altri debiti sinceramente.

Ultima cosa il notaio mi ha appena lasciato i documenti dell'atto d acquisto alla fine c'è un foglio AGENZIA DELL'ENTRATE con scritto casa proprietà 1/1 di.. Nome di mia moglie e poi affianco bene personale. Se l'ente creditore fa una verifica e legge quest'atto mica puo far qualcosa?

Sua moglie ha acquistato una casa con soldi ricevuti da una donazione del proprio figlio. Si tratta dunque di un bene personale, che non può rientrare nella comunione. Il notaio ha fatto un ottimo lavoro e non poteva essere altrimenti. Quando bisogna tutelare i propri beni non si può improvvisare, per risparmiare, al massimo, qualche migliaio di euro.

14 luglio 2012 · Rosaria Proietti

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

   Seguici su Facebook

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?