Condivisione dei beni

Madre e padre in condivisione dei beni.

Mio padre ha un debito di germania.

Mio nonno muore a dicembre del 2011, uniche eredi mia mamma e mia zia.

1- se prima di accettare l'eredità mia madre e mio padre attuassero la divisione dei beni, i creditori di mio padre potrebbero comunque avvalersi sull'eredità?

2- o in alternativa se mia madre donasse l'eredità a me o mio fratello, l'eredità sarebbe tutelata dai creditori di mio padre?

La separazione dei beni nel regime patrimoniale coniugale sarebbe revocabile e dunque inutile.

Una separazione legale, invece, consentirebbe a sua madre di restare debitrice solo per il 50% dell'importo. Questo perchè risulterebbe più difficile, anche ad un creditore tedesco figlio di gerarchi delle SS, far revocare una separazione legale ...

Sulla donazione abbiamo già discusso, forse le è sfuggita questa parte della risposta. Tanto vale sperare che il creditore non si faccia vivo.

In ogni caso credo che lei stia ingigantendo il problema. Ma scegliendo di sopravvalutarlo, l'unica soluzione lineare è la rinuncia con beneficio di inventario, nell'attesa che il debito si prescriva o il teutonico lasci questo modo senza eredi.

5 gennaio 2012 · Ornella De Bellis

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?