Omesso pagamento del corrispettivo per una prestazione resa

Vorrei avere un parere su quanto accaduto: dopo aver svolto una serie di servizi di trasferimento per una ditta, regolarmente pagati, ricevevo dalla stessa incarichi per una grossa somma che non venivano più saldati.

Il fatto è che mi era stato confermato per iscritto l'avvenuto bonifico il giorno prima dei trasferimenti, in modo che li eseguissi penso, poi mi rassicuravano anche con telefonate e messaggi ma il bonifico in realtà non è mai stato fatto.

Nella vicenda esposta non sembra esserci alcun contratto sottoscritto dalle parti, né il mandato (scritto) del committente per svolgere gli incarichi di cui viene lamentato l'omesso pagamento.

La conferma (scritta) del bonifico, mai effettivamente andato a buon fine, può costituire un valido indizio per far emergere il rapporto sottostante intercorso fra le parti e l'importo pattuito per la prestazione: ma, prima di poter procedere con un ricorso per decreto ingiuntivo, bisognerà far accertare preliminarmente dal giudice la sussistenza di tale rapporto.

Occorre il preventivo di un avvocato per l'assistenza nel contenzioso onde poter consapevolmente valutare se l'impresa vale la spesa.

23 ottobre 2018 · Chiara Nicolai

Altre discussioni simili nel forum

tutela consumatore - truffe

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca