Ispezione ipotecaria - E' normale che non sia presente alcun riferimento all'accollo del mutuo frazionato e alla relativa ipoteca?

Ho fatto un'ispezione ipotecaria relativa ad un atto di compravendita di abitazione stipulato in data 08/02/1989 con accollo del mutuo frazionato. Nella nota di trascrizione non ho trovato alcun cenno dell'accollo stesso (nemmeno nel quadro D). E' normale ?

Per avere un report delle formalità che registrano ipoteche che gravano, o hanno gravato, sul bene immobile nell'ispezione ipotecaria deve richiedere anche le iscrizioni ipotecarie senza escludere le formalità non rinnovate o cancellate.

Non basta chiedere l'accesso alle sole trascrizioni.

17 aprile 2018 · Stefano Iambrenghi

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

accollo del mutuo
cancellazione ipoteca

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Accollo interno di mutuo ipotecario - La segnalazione in CR deve essere effettuata al solo nome dell'accollante
Quando il creditore eroga un prestito al debitore, il debitore può successivamente "accollare" (nel senso di trasferire) gli obblighi assunti ad un terzo. Se si verifica una simile circostanza, l'operazione di trasferimento del debito assume la denominazione di accollo, il debitore viene indicato come accollato ed il terzo definito soggetto ...
Accollo del mutuo e successivo frazionamento
Il frazionamento del mutuo fondiario non può costituire fonte di nuove obbligazioni per il terzo acquirente, il quale rimane obbligato nei confronti del mutuante nei limiti in cui si è accollato il debito, e può opporre al creditore le eccezioni fondate sul contratto in base al quale l'assunzione è avvenuta. Ne consegue l'illegittimità della suddivisione che ...
Accollo del mutuo » Il vademecum
Accollo del mutuo: di cosa si tratta? Partendo dai diversi tipi d'accollo fino agli aspetti da valutare, cerchiamo di chiarire questa prassi nel prosieguo dell'articolo. In linea generale, l'accollo del mutuo consiste nel subentrare nelle obbligazioni contratte da chi ha stipulato un mutuo, quando si ha l'intenzione di acquistare l'immobile ...
La data di decorrenza dalla prescrizione fa riferimento alla scadenza dell'ultima rata del mutuo
In caso di omesso pagamento del mutuo la prescrizione è decennale. Inoltre la giurisprudenza configura per il mutuo una unica obbligazione restitutoria, con la conseguenza che la prescrizione comincia a decorrere dalla scadenza dell'ultima rata. Pertanto, la data di decorrenza dalla prescrizione deve essere individuata con riferimento alla scadenza dell'ultima ...
Provvedimento di assegnazione della casa familiare - Non opponibile al creditore se posteriore ad iscrizione ipotecaria
Com'è noto, il provvedimento di assegnazione della casa familiare nell'interesse dei figli è opponibile ai terzi: in particolare il provvedimento giudiziale di assegnazione della casa familiare al coniuge affidatario, avendo per definizione data certa, è opponibile, anche se non trascritto, al terzo acquirente in data successiva per nove anni dalla ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca