Tramissibilità dei debiti del de cuius che ha accettato altra eredità con beneficio di inventario





L'eredità può essere accettata puramente e semplicemente o col beneficio di inventario (articolo 470 del codice civile).





Stai visualizzando 2 post - dal 1 a 2 (di 2 totali)

La moglie (A) di mio padre (B) è deceduta lasciando diversi debiti e sia lui che la figlia di entrambi (C) hanno accettato con beneficio di inventario: avendo loro saldato i debiti per l’importo corrispondente alla parte attiva dell’eredità, ora i creditori non possono più rivalersi su di loro. Mi chiedevo se, essendo io figlio di B, ma non di A, potrei essere chiamato a pagare i debiti restanti (essendo erede di B ma non di A).

L’eredità può essere accettata puramente e semplicemente o col beneficio di inventario (articolo 470 del codice civile).

La differenza tra le due modalità di accettazione rileva sotto il profilo della responsabilità dell’erede per i debiti ereditari:

– l’accettazione pura e semplice determina la confusione tra il patrimonio dell’erede e quello del de cuius, che diventano una sola cosa. L’erede sarà di conseguenza tenuto al pagamento dei debiti ereditari anche qualora il loro valore superi quello dell’attivo ereditario;
– l’accettazione col beneficio di inventario impedisce l’effetto della confusione tra i patrimonio dell’erede e quello ereditario, con conseguente limitazione della responsabilità dell’erede nei limiti del valore dell’attivo ereditario.

Il che vuol dire che se B e C hanno saldato i debiti di A fino all’importo del valore dei beni inclusi nell’inventario a suo tempo redatto (in pratica, se i creditori di A non contestano l’estinzione dei debiti di A rispetto al valore dei beni trasmessi a B e C e da questi inventariati), la responsabilità di B e di C rispetto ai creditori di A risulterà completamente estinta.

Quindi, l’erede di B risponderà esclusivamente dei debiti di B da questi acquisiti per qualsiasi causa diversa dal rapporto di coniugio di B con la debitrice A premoriente.

STOPPISH

8 Febbraio 2023 · Ludmilla Karadzic

Stai visualizzando 2 post - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Se il post ti è sembrato interessante, condividilo con il tuo account Facebook

condividi su FB

    

Se il post ti è sembrato interessante, condividilo con i tuoi contatti Whatsapp

condividi su Whatapp

    

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it


Cosa stai leggendo - Consulenza gratuita

Stai leggendo FAQ page – Famiglia • Lavoro e pensioni • DSU ISEE • eredità e donazioni » Tramissibilità dei debiti del de cuius che ha accettato altra eredità con beneficio di inventario. Richiedi una consulenza gratuita sugli argomenti trattati nel topic seguendo le istruzioni riportate qui.

.