Tia mai notificata e mai pagata

Sono possessore di un quartiere in condominio avuto in eredità alla morte della mamma.

Per me si tratta di seconda casa con tutte le utenze attive.

Ho le ricevute della TIA fino al 2006 pagate dalla mamma dopo, il nulla, non ho più ricevuto cartelle e io me ne sono accorto soltanto pochi giorni fà.

Non ho mai comunicato il cambio di utenza e ora sono preoccupato e non so come muovermi. Come mai non mi sono mai arrivati bollettini da pagare? cosa rischio ad autodenunciare la cosa?

Evidentemente è stata denunciata o acquisita automaticamente in anagrafe la morte della mamma. A volte l'automazione delle procedure funziona.

In caso di accertamento pagherà gli ultimi cinque anni di TIA e con l'acquiescenza potrà fruire di un notevole sconto sulle sanzioni.

19 maggio 2012 · Marzia Ciunfrini

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

notifica

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Canone RAI in bolletta elettrica per soggetto ricoverato in casa di riposo
Cosa deve fare un contribuente ricoverato in una casa di riposo? Se il contribuente detiene un apparecchio tv nella propria abitazione è tenuto al pagamento del canone anche se è ricoverato in casa di riposo. Se il contribuente non possiede la TV, qualora sia titolare di un'utenza elettrica con tariffa ...
Mutuo - cambio o sostituzione
Cosa è il cambio o sostituzione del mutuo Il cambio del mutuo è la possibilità che il mutuatario esercita al fine di usufruire di condizioni finanziarie più favorevoli ed eventualmente di ottenere anche liquidità per soddisfare sopraggiunte necessità finanziarie. In questo caso è possibile estinguere il vecchio mutuo per accenderne ...
Multa non notificata correttamente? » Non va pagata
La normativa vigente specifica esattamente quali sono i termini precisi entro i quali il verbale di multa deve essere notificato al trasgressore. Qualora la notifica non fosse conforme alle disposizioni legislative, la sanzione non va onorata. Il verbale di multa, redatto senza contestazione immediata, deve essere notificata presso l'abitazione del ...
Multa pagata in misura ridotta » Escluse le spese postali: dietrofront della Cassazione
Quante volte è capitato: si sbagliava per pochi euro il pagamento della multa e ci si ritrovava con una cartella esattoriale di centinaia di euro. Ma non era la classica cartella esattoriale pazza. Il Codice della strada, infatti, stabiliva che, se il pagamento non era completo fino all'ultimo centesimo, valeva ...
Chiusura dei contratti di telefonia » Attenzione: Può costare caro
Quando firmano, pochi guardano così avanti. Leggono tutte le clausole del contratto, o notano sul sito il piccolo link delle Condizioni. Ma lasciare casa, magari per cambiare città o andare a convivere con il partner, prima o poi capita. E allora si scopre che chiudere l'utenza telefonica può essere una ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca