Trattamento di Fine Rapporto (TFR) per dipendente comunale deceduto

Mio padre era dipendente comunale ed è deceduto il 9 luglio 2018: dopo quanto tempo l’INPS erogherà il Trattamento di Fine Rapporto?? Mia mamma già sta percependo la pensione di reversibilità dal primo 1 settembre 2018.

Il TFR del dipendente comunale deve essere erogato direttamente dall’amministrazione dell’ente locale presso la quale egli era in servizio al momento del decesso, e non dall’INPS.

La sola quota di competenza dell’INPS (gestione ex INPDAP) è rappresentata dall’Indennità Premio di Servizio (IPS) che l’amministrazione comunale può anticipare anche dietro sottoscrizione, da parte del dipendente (o dei suoi eredi), di apposita procura speciale irrevocabile di delega a riscuotere.

2 Novembre 2018 · Annapaola Ferri

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Trattamento di fine rapporto e trattamento di fine servizio (o indennità di buonuscita) - Differenze
L'indennità di buonuscita (trattamento di fine servizio o TFS) è l'importo che spetta ai dipendenti civili e militari dello Stato assunti a tempo indeterminato entro il 31 dicembre 2000, alla cessazione, per qualunque causa, del rapporto di lavoro con l'Amministrazione di appartenenza. Il trattamento di fine rapporto (TFR), invece, è l'importo corrisposto ai dipendenti privati e a quelli pubblici assunti con contratto a tempo indeterminato dopo il 31 dicembre 2000. La base contributiva, cui l'indennità di buonuscita deve essere commisurata, non può includere emolumenti diversi da quelli espressamente menzionati dal DPR 1032/1973 (articolo 38), la cui elencazione ha carattere tassativo, ...

Pignoramento del trattamento di fine rapporto del coerede per debiti del de cuius
Può l'Agenzia delle Entrate Riscossione pignorare, anche se nella misura di legge, il trattamento di fine rapporto di un solo erede (soggetto A) per debiti che sono emersi dopo la morte del de cuius avvenuta anni fa, nonostante ci siano beni mobili in eredità assegnati ad altri fratelli? Visto che il trattamento di fine rapporto è un bene del soggetto A che cadrebbe in successione ai figli di A, l'espropriazione potrebbe realizzarsi ancor prima della definita successione? ...

Cambio di proprietà dell'azienda e diritto al Trattamento di Fine Rapporto dei lavoratori
A inizio di ottobre 2018 la nostra azienda ha cambiato ragione sociale e partita iva: il nuovo proprietario ha assorbito tutti i dipendenti con un passaggio diretto non cambiando niente. Premesso che ancora non abbiamo firmato nulla, ci chiediamo se il trattamento di fine rapporto (TFR) vada liquidato o meno e se dal nuovo proprietario o dal vecchio. ...

Dove mi trovo?