Trattamento di Fine Rapporto (TFR) per dipendente comunale deceduto

Mio padre era dipendente comunale ed è deceduto il 9 luglio 2018: dopo quanto tempo l'INPS erogherà il Trattamento di Fine Rapporto?? Mia mamma già sta percependo la pensione di reversibilità dal primo 1 settembre 2018.

Il TFR del dipendente comunale deve essere erogato direttamente dall'amministrazione dell'ente locale presso la quale egli era in servizio al momento del decesso, e non dall'INPS.

La sola quota di competenza dell'INPS (gestione ex INPDAP) è rappresentata dall'Indennità Premio di Servizio (IPS) che l'amministrazione comunale può anticipare anche dietro sottoscrizione, da parte del dipendente (o dei suoi eredi), di apposita procura speciale irrevocabile di delega a riscuotere.

2 novembre 2018 · Annapaola Ferri

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Pensione di reversibilità per il figlio superstite del pensionato deceduto
In caso di morte dei pensionato, il figlio superstite ha diritto alla pensione di reversibilità, ove maggiorenne, se riconosciuto inabile al lavoro e a carico dei genitore al momento dei decesso di questi, laddove il requisito della "vivenza a carico", se non si identifica indissolubilmente con lo stato di convivenza, ...
Divorzio - il diritto dell'ex coniuge alla pensione di reversibilità
Il coniuge divorziato ha diritto, alla morte dell'ex coniuge, alla pensione di reversibilità, come prevede l'articolo 9 della legge numero 898 del 1970. Per ottenere la pensione di reversibilità, è necessario che: il coniuge superstite sia titolare di un assegno divorzile; il coniuge superstite non sia passato a nuove nozze; ...
Trattamento di fine rapporto in busta paga ad aprile - il modulo per la domanda al datore di lavoro
Con lo stipendio di aprile 2015 sarà possibile ottenere il pagamento della quota maturanda del trattamento di fine rapporto come parte integrativa della retribuzione. Di questa nuova opportunità potranno beneficiare i lavoratori dipendenti del settore privato che hanno un rapporto di lavoro in essere da almeno sei mesi presso la ...
Trattamento di fine rapporto e trattamento di fine servizio (o indennità di buonuscita) - Differenze
L'indennità di buonuscita (trattamento di fine servizio o TFS) è l'importo che spetta ai dipendenti civili e militari dello Stato assunti a tempo indeterminato entro il 31 dicembre 2000, alla cessazione, per qualunque causa, del rapporto di lavoro con l'Amministrazione di appartenenza. Il trattamento di fine rapporto (TFR), invece, è ...
Cessione del quinto dello stipendio e trattamento di fine rapporto - problematiche
I contratti di cessione del quinto dello stipendio prevedono, in caso di risoluzione del rapporto di lavoro per qualsiasi causa, quando ancora non è stato estinto il debito contratto con la finanziaria, che il datore di lavoro trattenga e versi al creditore l'ammontare dell'intero trattamento di fine rapporto (TFR) dovuto ...

Briciole di pane

Altre info



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca