Tempi di conservazione di differenti fattispecie di multe

Vorrei conoscere dettagliatamente i tempi di conservazione delle seguenti differenti fattispecie di documenti inerenti le contravvenzioni stradali:
1) ricevute di pagamento nei termini delle multe stradali
2) multe prescritte (cioè non notificate nei termini – sia per preavvisi, sia per verbali) e per le quali si è provveduto a suo tempo a notificare al Comando la mancata notifica nei suddetti termini, per raccomandata a/r, chiedendone l’archiviazione con nota da recapitarsi, mai giunta.
3) mancata riscossione tramite ruolo entro 5 anni dalla notifica del verbale (cioè quelle multe che nonostante fossero state notificate nei termini, per le medesime, mancando il pagamento o il ricorso, l’amministrazione non ha provveduto ad emettere la cartella esattoriale nei termini di legge – 5 anni dalla violazione e/o dalla notifica del verbale)
4) ricorsi prescritti (cioè ricorsi avanti il Prefetto) non emessi nei termini dall’Autorità e/o non notificati mai al ricorrente (quindi “accolti” ex lege)
5) multe condonate (quelle cioè pagate in virtù del condono delle multe del 2002) per le quali ci si è avvalsi della procedura di pagamento agevolato, avanti il Concessionario competente
6) multe discaricate (quelle cioè per le quali si è chiesto ed ottenuto l’archiviazione in regime di autotutela da parte del Comando)
7) cartelle di pagamento prescritte; cioè quelle regolarmente notificate ma a cui non è seguita alcuna azione successiva (es. fermo o ipoteca legale) e sono trascorsi 5 anni dalla notifica stessa.

La valutazione se disfarsi o meno dei documenti elencati è puramente soggettiva: dipende dal grado di fiducia che si ripone nella correttezza della PA, sia per quel che attiene la possibile richiesta di eventuali pagamenti riferibili ad atti prescritti per legge, sia per quanto attiene le procedure di notifica degli stessi (si pensi alla compiuta giacenza).

I termini di prescrizione di legge, sono invece riportati dettagliatamente in questa sezione.

4 Giugno 2012 · Stefano Iambrenghi

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Modulo ricorso giudice di pace di Milano per cartella multe
Non riesco a repire il modello corretto per fare ricorso al giudice di pace di milano contro una cartella esattoriale per delle multe con verbali con vizio di notifica. Potrestre cortesemente fornirmelo? ...

Difetto di giurisdizione - giudici competenti per ricorso a cartella esattoriale originata da multe
Nel 2007 a Bologna ho ricevuto una multa in zona ZTL.Ho fatto ricorso al Giudice di pace,ma non ho preso parte alle udienze perchè non sapevo che bisogna esserci.Non ho avuto nessuna comunicazione in merito nè la notifica della sentenza.Nel 2010 ho ricevuto cartella di pagamento da Equitalia alla quale ho fatto ricorso c/o la CTP di Campobasso (residenza).Dopo un anno è stato rigettato il ricorso per difetto di giurisdizione e condannata a 100 euro di spese.Il giudice mi ha detto che sono ancora in tempo a fare un altro ricorso.Ma a chi?Non ho avuto la prontezza di chiederlo.Potete suggerirmi ...

Notifica multe e relativa cartella
Ho ricevuto la notifica di multe oltre i 90 giorni. Non ho fatto ricorso al giudice di pace entro i 60 giorni successivi. Sicuramente riceverò la cartella esattoriale e farò opposizione, perchè rimane sempre il vizio di notifica dei verbali che hanno originato la cartella. Cosa cambia in sostanza rispetto all'opposizione del verbale se fatto entro i 60 giorni. ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Tempi di conservazione di differenti fattispecie di multe