Tempi di conservazione di differenti fattispecie di multe

Vorrei conoscere dettagliatamente i tempi di conservazione delle seguenti differenti fattispecie di documenti inerenti le contravvenzioni stradali:
1) ricevute di pagamento nei termini delle multe stradali
2) multe prescritte (cioè non notificate nei termini - sia per preavvisi, sia per verbali) e per le quali si è provveduto a suo tempo a notificare al Comando la mancata notifica nei suddetti termini, per raccomandata a/r, chiedendone l'archiviazione con nota da recapitarsi, mai giunta.
3) mancata riscossione tramite ruolo entro 5 anni dalla notifica del verbale (cioè quelle multe che nonostante fossero state notificate nei termini, per le medesime, mancando il pagamento o il ricorso, l'amministrazione non ha provveduto ad emettere la cartella esattoriale nei termini di legge - 5 anni dalla violazione e/o dalla notifica del verbale)
4) ricorsi prescritti (cioè ricorsi avanti il Prefetto) non emessi nei termini dall'Autorità e/o non notificati mai al ricorrente (quindi "accolti" ex lege)
5) multe condonate (quelle cioè pagate in virtù del condono delle multe del 2002) per le quali ci si è avvalsi della procedura di pagamento agevolato, avanti il Concessionario competente
6) multe discaricate (quelle cioè per le quali si è chiesto ed ottenuto l'archiviazione in regime di autotutela da parte del Comando)
7) cartelle di pagamento prescritte; cioè quelle regolarmente notificate ma a cui non è seguita alcuna azione successiva (es. fermo o ipoteca legale) e sono trascorsi 5 anni dalla notifica stessa.

La valutazione se disfarsi o meno dei documenti elencati è puramente soggettiva: dipende dal grado di fiducia che si ripone nella correttezza della PA, sia per quel che attiene la possibile richiesta di eventuali pagamenti riferibili ad atti prescritti per legge, sia per quanto attiene le procedure di notifica degli stessi (si pensi alla compiuta giacenza).

I termini di prescrizione di legge, sono invece riportati dettagliatamente in questa sezione.

4 giugno 2012 · Stefano Iambrenghi

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

cartella esattoriale
mediazione e ricorso cartella esattoriale
multa
notifica cartella esattoriale
notifica multa
opposizione a cartella esattoriale
pagamento multa
ricorso multa
tempi notifica multe

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Cartelle esattoriali originate da multe » Decadenza dopo due anni
Le cartelle esattoriali originate da multe devono essere consegnate al concessionario della riscossione e notificate al trasgressore entro due anni dall'esecutività del ruolo. In caso contrario, sono nulle. Con sentenza del 30 ottobre 2013, infatti, il Giudice di pace di lecce ha annullato una cartella di Equitalia poiché emessa in ...
Prescrizione e decadenza delle multe
In questo articolo si discute della prescrizione dei crediti per sanzioni amministrative (multe), dei termini di decadenza per la notifica dei verbali di accertamento e per la notifica della cartella esattoriale sempre in riferimento ai crediti per sanzioni amministrative. Per le sanzioni amministrative, quali ad esempio quelle previste dal Codice ...
Prescrizione e decadenza - tempi di conservazione per bollette, attestati e ricevute di pagamento
Almeno cinque anni, prima di cestinare una multa: altrettanti dovrebbero passare prima di riservare lo stesso trattamento a quelle ricevute che, ammassate in tanti fascicoli in un mobile dello studio, possono dimostrare l'avvenuto pagamento di una tassa. Tempi tecnici per evitare di pagare due volte la stessa contravvenzione, nel primo ...
Multe scontate » Le domande più frequenti del trasgressore
Multe scontate del 30%: se ne parla sempre più spesso, ormai e in questo blog abbiamo affrontato ampiamente il tema, informando il lettore con una serie di articoli volti a chiarire il nocciolo della questione. Ora, vogliamo proporre una serie di domande, quelle più frequenti, utili al trasgressore a capire ...
Multa per violazione del codice della strada – il ricorso al prefetto
Il ricorso va presentato entro 60 giorni dalla contestazione o notifica della multa, sempre che non sia stato effettuato il pagamento in misura ridotta nei casi consentiti. Le nuove norme del Codice della Strada consentono di presentare il ricorso direttamente al Prefetto del luogo in cui è stata commessa la ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca