Telefonate svuota credito dall’estero? – Ecco come difendersi


La mia compagna ha ricevuto degli squilli anonimi da un numero con prefisso estero: dopo aver richiamato ha scoperto che il suo conto telefonico era stato prosciugato.

Da dove arrivano queste chiamate?

Come difendersi?

Purtroppo, si sa, i malintenzionati inventano ogni giorno un nuovo espediente per per truffare le vittime: ma quello che lei descrive è un trucco ormai noto e piuttosto costoso per chi cade nel tranello, che vede prosciugatosi il credito telefonico nell’arco di pochi istanti.

L’escamotage utilizzata dai malviventi è piuttosto semplice e consiste nel chiamare migliaia di utenze telefoniche con un numero di telefono “speciale” proveniente dall’estero.

Le telefonate sono mute e poi la linea cade improvvisamente.

Perché? La ragione è molto semplice: alcuni di coloro che ricevono la telefonata richiamano il numero per sapere chi li stesse cercando.

E a quel punto il conto è salatissimo: per le chiamate truffa dalla Tunisia, infatti, si arrivano a pagare anche 1,5 euro al secondo.

Difendersi dalla truffa, in questo caso, è piuttosto semplice: basta controllare il prefisso telefonico di chi ci cerca e, se si riceve una chiamata muta, non richiamare.

I numeri da bloccare hanno il prefisso +216.

In particolare diverse segnalazioni indicano questi due: +216 28 915 036 o +216 28 914 685, da inserire ovviamente in blacklist.

2 Ottobre 2019 · Giovanni Napoletano



Condividi e vota il topic


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Tutela del consumatore e risarcimento danni a persone e cose del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Telefonate svuota credito dall’estero? – Ecco come difendersi