Tassa di trascrizione (2)

Mi riferisco a questa domanda: non ho capito bene se posso presentare ricorso o devo pagare la differenza della tassa di trascrizione.

La collega Marzia le ha fornito alcuni spunti giuridici su cui fondare un eventuale ricorso.

La cui convenienza, naturalmente, va valutata (a meno che non si tratti di pura questione di principio) considerando il risparmio conseguibile in caso di vittoria e le spese certe (supporto legale e contributo unificato) a cui si va incontro opponendosi alla pretesa avanzata dalla regione.

E’ questo il motivo, peraltro, per cui alcuni enti si permettono di agire in dispregio delle leggi vigenti e dello statuto del contribuente. Manca, purtroppo, la possibilità di poter promuovere una class action anche contro la PA.

25 Luglio 2012 · Simonetta Folliero

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Tassa di trascrizione
Nel gennaio del 2008 ho acquistato un auto, oramai rottamata, pagando la relativa tassa di trascrizione. Purtroppo il 30 giugno 2012 mi è arrivato dall'ufficio tasse di trascrizione di napoli un avviso di pagamento di differenza in quanto la somma pagata era insufficiente. Tutto questo perchè da una delibera del consiglio comunale dell'aprile 2008 aveva disposto un aumento della tariffa con entrata in vigore 1 gennaio 2008. Volevo semplicemente sapere se pagare o contestare. ...

Gli effetti della trascrizione del contratto preliminare sono soggetti a termini di decadenza
Gli effetti della trascrizione del contratto preliminare cessano e si considerano come mai prodotti se entro un anno dalla data convenuta tra le parti per la conclusione del contratto definitivo, e in ogni caso entro tre anni dalla trascrizione predetta, non sia eseguita la trascrizione del contratto definitivo o di altro atto che costituisca comunque esecuzione del contratto preliminare. La Corte di cassazione, nella sentenza 22454/14, ha inteso così ribadire i termini di decadenza per la trascrizione del contratto preliminare previsti dal codice civile. La norma consente alla trascrizione del contratto preliminare di prevalere su tutte le trascrizioni successive relative ...

[risposta] mancanza di trascrizione sulla cartella degli estremi del provvedimento in materia di tributi
La mancanza di trascrizione sulla cartella degli estremi del provvedimento prodotto dall' Ente locale in materia di tributi può essere sufficiente per invalidare la cartella medesima. Ma, inutile aggiungere che, con la giustizia tributaria, se non ci sono chiari precedenti di giurisprudenza, presentare ricorso è sempre come giocare un terno al lotto … Il ricorso contro l'agente della riscossione va sempre bene. Citare anche l'ente impositore non guasta. ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Tassa di trascrizione (2)