Come svuotare il conto corrente senza dar adito a sospetti?

E' possibile svuotare in una sola soluzione un conto corrente con una somma di circa 70 mila euro, provenienti dalla vendita di un fabbricato?

Ho debiti sia con Equitalia che con alcune finanziarie.

Nel corso dei prossimi mesi, potrebbe avvenire un pignoramento del conto, ragione per cui decido di svuotarlo: l'idea è quella di disporre di denaro non aggredibile in maniera da poter proporre accordi transattivi a saldo e stralcio.

Se è possibile svuotare il conto, qual è la soluzione migliore per mettere al sicuro il denaro, ad eccezione di tenerlo fisicamente in casa?

Potrebbe una persona fidata, non della famiglia, aprirsi un conto e depositare una somma così grande?

Dal suo conto corrente lei può prelevare tutto il contante che crede: per il resto deve considerare che se fosse individuabile un trasferimento di denaro da lei a favore di un terzo (bonifico, assegno o prelievo e deposito di una identica somma in tempi ravvicinati) tale passaggio andrebbe a configurarsi come donazione, certamente revocabile su istanza del creditore insoddisfatto del donante.

13 dicembre 2016 · Genny Manfredi

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

   Seguici su Facebook

Altre discussioni simili nel forum

pignoramento conto corrente e libretto di deposito

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca