Successione fatta da un solo erede

Argomenti correlati:

Può un solo erede, nel caso gli altri non la volessero fare, presentare la successione solamente pagando la parte relativa alla sua quota di imposte?

La dichiarazione di successione deve essere presentata dagli eredi, dai chiamati all’eredità, dai legatari entro 12 mesi dalla data di apertura della successione che coincide con la data del decesso del contribuente: se c’è disaccordo sulla ripartizione dei beni del defunto (presunte lesioni della quota di legittima), gli eredi possono (ma anche uno soltanto può) chiedere al giudice la nomina di un curatore dell’eredità prima del termine previsto per la presentazione della dichiarazione di successione. Il curatore provvederà ad assolvere gli obblighi fiscali fino allo scioglimento della comunione ereditaria.

Altrimenti, arretrati di imposte e sanzioni di ritardato pagamento si ripercuoteranno sulla comunione ereditaria e sugli eredi una volta sciolta la comunione.

28 Febbraio 2020 · Giorgio Valli

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Ricorso contro avviso di accertamento fatto da un solo erede
Può un solo erede, se gli altri non vogliono, fare ricorso avverso un avviso di accertamento? ...

Dichiarazione di successione presentata a cura di uno solo dei coeredi
Trattasi di successione di piccolo importo con più eredi: un erede ha provveduto, senza informare tutti i coeredi, alla dichiarazione di successione, dopo un mese circa ne siamo venuti a conoscenza e ci ha detto di chiedere al notaio per avere copia integrale! Due domande: 1: Per la dichiarazione di successione vanno inviati i documenti di identità degli eredi (l'unica era la banca ad averne copia), per la privacy non c'era bisogno della nostra autorizzazione? O il notaio può averla trasmessa senza il nostro documento? 2: sono arrivati gli f24 da pagare: a prescindere che la dichiarazione non risulta completa ...

Successione di un rapporto di gestione patrimoniale - Come funziona?
Le norme relative alla successione dei conti correnti valgono anche per i rapporti di gestione patrimoniale? E' cioè possibile per il singolo erede farsi liquidare la propria quota di una gestione anche senza il consenso degli altri coeredi? Come opera in questo caso la banca? Liquida l'intero ammontare e divide per quote o vende solo per l'ammontare della quota richiesta? ...

Dove mi trovo?