Successione ereditaria – Violazione quote legittima e collazione

Mia madre (ancora in vita) ha violato palesemente le quote di legittima assegnandone una parte (a me spettante) a mia sorella attraverso donazioni con usufrutto. Posso fare causa per violazione delle quote di legittima, con mia madre ancora in vita? Contro chi va intentata la causa, a mia madre o a mia sorella?

Dovrà attendere che sua madre passi a miglior vita (naturalmente il più tardi possibile): poi potrà, assistita da un avvocato, proporre domanda giudiziale di accertamento della lesione della quota di legittima e di riduzione, menzionando in essa l’esistenza di determinati beni (donati in vita dal de cuius) e facenti parte dell’asse ereditario da ricostruire.

Infatti, l’obbligo della collazione sorge automaticamente e i beni donati in vita dal de cuius devono essere conferiti indipendentemente da una espressa richiesta, essendo sufficiente, a tal fine, la proposizione della domanda di accertamento della lesione della quota di legittima e di riduzione (Cassazione civile sentenza 8510/2018).

Peraltro, l’articolo 737 del codice civile dispone che i figli del de cuius, i loro discendenti ed il coniuge che concorrono alla successione devono conferire ai coeredi tutto ciò che hanno ricevuto dal defunto per donazione direttamente o indirettamente (compreso quanto ricavato dall’usufrutto), salvo che il defunto non li abbia da ciò dispensati (nel testamento o nell’atto di donazione).

Tuttavia, la dispensa alla collazione dei beni donati in vita o ereditati in base a disposizioni testamentarie che violano la quota riservata ai legittimari, valgono solo per la quota della massa ereditaria che non eccede quella disponibile (a proposito della quota riservata e disponibile nella successione testamentaria e in quella legittima in caso di donazioni effettuate in vita ai legittimari, si consulti questo articolo).

19 Settembre 2019 · Chiara Nicolai

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Successione ereditaria senza testamento e lesione della quota di legittima
Con la morte di mio padre, siamo rimasti mia madre vedova e due figlie (io e mia sorella), quindi siamo tutti legittimari, e inoltre mio padre non ha fatto alcun testamento; secondo me ci saranno litigi tra di noi per dividere, in quanto mia sorella ha sempre avuto molti favori anche economici, e mia madre ha preso gran parte dei beni e adesso io voglio vederci chiaro; volevo chiedere questo: se io scopro che esiste una lesione della mia quota di legittima e dovessi fare l'azione di riduzione o qualche altra procedura per recuperare quello che mi spetta, devo accettare ...

Prescrizione dell'eventuale azione di restituzione degli immobili donati in vita dal de cuius da parte dei legittimari non donatari e collazione degli immobili donati in vita dal de cuius in sede di successione ereditaria
Mio padre ancora vivente, donò nel 2004 alcuni immobili a mia sorella, dopodiché negli anni successivi ha venduto tutto il suo restante patrimonio per saldare i suoi debiti. E quindi a me, secondo figlio (alla sua morte) non rimarrebbe nulla. Ho letto sul vs blog che se trascorrono 20 anni dalla donazione non potrò più chiedere azione di riduzione verso mia sorella. E' vero? ...

Donazioni effettuate in vita dal de cuius - La collazione
Mio padre in vita ha donato a tre pronipoti titoli di stato: come dobbiamo calcolare l'importo delle donazioni? Il valore alla data della donazione o quella dell'apertura della successione? Vanno calcolati gli interessi Percepiti? Preciso che il patrimonio in successione è costituito solo da titoli di stato e residuo del conto corrente. Inoltre, due pronipoti sono figli di mia nipote superstite a mia sorella, mentre il terzo è nipote di mia sorella; in caso di collazione fittizia queste donazioni devono essere detratte dalle quote dei rispettivi ascendenti? Mia sorella, che ha altri figli, è la diretta interessata a richiederne la ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Tutela del consumatore e risarcimento danni a persone e cose del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Successione ereditaria – Violazione quote legittima e collazione