Srl inattiva e incasso assegno

Un amministratore e socio unico di una Srl si reca in banca per incassare un assegno intestato alla Srl.

La srl, in CCIAA risulta inattiva, ma ha tutti gli altri numeri, partita iva, codice attività…

Il direttore ha detto di non poter né censire, né cambiare l'assegno perché la S.r.l. è inattiva.

Posso sbagliare, ma non sembra possa essere un motivo valido.

Inoltrare, con raccomandata AR, reclamo scritto alla banca affinchè illustri, nero su bianco, le motivazioni del diniego.

La banca deve rispondere entro trenta giorni dalla data in cui riceve l'istanza.

Se non motiva il comportamento del direttore oppure se le motivazioni non sembrano soddisfacenti, sarà possibile ricorrere all'Arbitro Bancario Finanziario.

5 maggio 2015 · Chiara Nicolai

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

   Seguici su Facebook

Altre discussioni simili nel forum

assegno bancario e postale

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca