Spostamento data scadenza cambiale di una rata del piano di rientro concordato a saldo stralcio con il creditore

Argomenti correlati:

Ho raggiunto un accordo con una Società di Recupero Crediti per conto di una Finanziaria per un debito di una carta di credito,con piano di rientro con 72 cambiali da euro 54 circa cadauna.

Il 30 Dicembre corrente anno (quindi fra 3 giorni) ho la scadenza della terza cambiale per il pagamento presso una Banca. Poiché impossibilitato, vorrei sapere se si può spostare il pagamento per il primo giorno utile di Gennaio 2020 e se si a chi richiedere questa cortesia?

Peraltro, tenga conto che il creditore potrebbe aver girato la cambiale a terzi oppure potrebbe averla già scontata cedendola (salvo buon fine) ad una banca.

Le cambiali vanno pagate puntualmente alla scadenza, altrimenti costituiscono titolo esecutivo per l’avvio di azioni esecutive nei confronti del debitore inadempiente che le ha emesse.

Per queste ragioni le società di recupero crediti preferiscono cambializzare l’importo concordato a saldo stralcio, invece di ottenere il pagamento alle scadenze previste dal piano di rientro con bollettini postali o bonifici.

27 Dicembre 2019 · Annapaola Ferri

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Concordato con il creditore per un rientro dal debito con rimborso a saldo stralcio - Come tutelarsi se, una volta pagato, continuano a pervenire nuove richieste?
Ho pagato il saldo stralcio, ma continuano a chiamarmi le agenzie di recupero credito. Io ho anche la dichiarazione della banca che una volta pagato la cifra parziale pattuita, nulla verrà più preteso. Ho chiamato la sede centrale e mi hanno detto che questa situazione devono risolverla in filiale dove ho chiesto il prestito personale; la filiale, però, mi dice il contrario. Come devo fare a farmi dare la liberatoria? Le agenzie di recupero crediti una volta che gli spiego la situazione e gli mando gli allegati dell'accettazione e dei bonifici fatti, per un po' non richiamano più. Ma, dopo ...

Debito ceduto dopo aver concordato piano di rientro con il creditore originario
A settembre 2019 ho accettato un piano di rientro firmando un kilo di cambiali per un debito verso una famosa finanziaria che non riuscivo ad onorare dopo la perdita del posto di lavoro. Ho iniziato a pagare le cambiali regolarmente e anche se con una certa riluttanza, mi sono messo il cuore in pace, pensando di aver chiuso così almeno questa posizione debitoria. L'altro giorno ho ricevuto da una società che compra NPL una raccomandata dove mi avvisa che è diventata titolare del debito e mi chiede il rientro immediato di tutto il debito, gravato da quasi 4.000 euro, faccio ...

Cessione del credito accordo transattivo a saldo stralcio e debito rinunciato - Va bene uguale se il creditore scrive nell'accordo che rinuncia espressamente alla differenza fra debito originario e importo concordato a saldo stralcio?
In relazione alla vostra risposta di ieri, ho comunicato a banca Ifis le mie perplessità riguardo alla posizione debitoria che potrebbe non essendo estinta totalmente, al termine del pagamento totale del debito con l'accordo transattivo, mi è stato risposto che nella liberatoria ci sarà scritto che la banca rinuncia espressamente alla differenza tra il debito totale e l'importo effettivamente pagato dal debitore. Quindi vi chiedo ancora consiglio. È corretto? Posso firmare tranquillamente? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Spostamento data scadenza cambiale di una rata del piano di rientro concordato a saldo stralcio con il creditore