Sposati con separazione dei beni e donazioni dei suoceri a mio marito

Io e mio marito siamo sposati dal 2009: nel 2014, quindi in data successiva al matrimonio, i miei suoceri hanno donato ad ogni figlio un appartamento, e nell'atto della donazione mio marito dichiara che siamo sposati con regime di separazione dei beni.

La domanda è questa: nei mesi passati (anno 2015) sono arrivate a casa multe di un autocarro intestato a me (che non uso io, ma mio padre e mio fratello) multe con riferimento agli anni precedenti al matrimonio, e qualcuna anche dopo.

Volevo sapere, se qualora non riuscissi a pagare la somma dovuta, Equitalia può intaccare in qualche modo il bene che i miei suoceri hanno donato a mio marito?

Inoltre i miei suoceri sono proprietari di altri beni e terreni che lasceranno poi ai rispettivi tre figli, mio marito rischia qualcosa per "colpa" mia?

Anche se vi foste sposati in regime di comunione dei beni, il bene ottenuto da suo marito in donazione non entrerebbe a far parte della comunione.

Le multe per violazione al CdS sono sanzioni amministrative e come tali ne risponde personalmente il trasgressore o il soggetto coobbligato. Tanto è vero che esse non si trasmettono agli eredi.

22 novembre 2015 · Giuseppe Pennuto

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

debiti ed eredita
donazione
pignoramento dei beni ricadenti nel regime coniugale di comunione e separazione

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Separazione dei beni - è opponibile al creditore solo se annotata sull'atto di matrimonio
Non è opponibile al creditore che agisce in esecuzione la separazione dei beni tra i coniugi se manca l'annotazione a margine dell'atto di matrimonio. In tal senso si è pronunciata la Corte di Cassazione con la sentenza numero 11319/2011. Secondo la Cassazione, qualora risulti che al momento del pignoramento del ...
Coniuge anaffettivo e disinteressato verso la consorte? » Il matrimonio può essere annullato
Cassazione: se il marito è mammone ed anaffettivo verso la consorte il matrimonio va dichiarato nullo. È causa di annullamento del matrimonio celebrato in chiesa, il legame troppo intenso e di dipendenza del marito dalla figura materna tale da generare problematiche sessuali e comportamenti anaffettivi verso la moglie ignara di ...
Separazione e restituzione somma in prestito » Si della Cassazione
È legittimo l'accordo scritto in un contratto di mutuo, stipulato prima o durante il matrimonio, con cui uno dei due coniugi si impegna a restituire all'altro, in caso di una eventuale separazione, la somma avuta da questi in prestito. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione la quale, con la ...
Mantenimento » Si ad assegno divorzile se ex marito fa carriera ed ex moglie no
Mantenimento post divorzio: Si ad assegno se ex marito fa più carriera dell'ex moglie » Sentenza Cassazione Sì all'assegno di mantenimento in favore della moglie se l'ex marito fa carriera e lei no. Questo importante concetto è stato stabilito dalla Corte di Cassazione la quale, con la pronuncia 23080/13, ha ...
Separazione personale » Restituzione beni e denaro? Solo se si dimostra l'esclusiva proprietà
In tema di separazione personale, qualora il coniuge pretenda la restituzione di denaro e beni dal consorte deve dimostrare la non contitolarità degli stessi. Nei confronti dei beni cointestati ai coniugi vige la presunzione di comproprietà ai sensi dell'art. 1298 c.c.. Per cui non potrà chiedere il recupero di tali ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca