Spese per costituzione causa civile per incidente stradale

Oltre un anno fa ho subito un incidente stradale, e siccome l'assicurazione che dovrebbe rimborsarmi dopo regolare constatazione amichevole di incidente non vuole saperne, tramite avvocato, stiamo costituendo la causa. A questo punto il mio avvocato mi chiede un versamento al tribunale di 760 euro che deve essere effettuato prima di iniziare. Come mi devo comportare?

Chieda all'avvocato la notula spese e compensi relativa alla somma richiesta. Così, nel tempo, almeno eviterà che il professionista le richieda, in buona fede, s'intende, gli importi con le stesse causali.

8 marzo 2016 · Ornella De Bellis

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Incidente stradale senza l'uso di cinture di sicurezza e risarcimento
Sono una ragazza di 24 anni e due mesi fa sono rimasta coinvolta in un incidente stradale abbastanza grave. Uno di quei maledetti SUV, che ormai si vedono sempre più spesso nelle strade italiane, venendo dalla corsia opposta alla mia, ha sbandato ed è entrato in collisione con la mia ...
Sinistro stradale e polizza Rc auto » Non va applicato il limite del massimale per danni successivi alla messa in mora della compagnia assicurativa
Assicurazione rc auto ed incidente stradale: il massimale non va applicato per danni successivi alla messa in mora della compagnia assicurativa. In tema di sinistro stradale e polizza rc auto, gli interessi trovano causa distinta e autonoma nel fatto colposo della compagnia in ritardo con il ristoro. Questo, in sintesi, ...
Come comportarsi dopo un incidente stradale » La denuncia di sinistro
Quando ci si imbatte in un un sinistro, per effettuare qualunque tipo di azione assicurativa, bisogna denunciare l'incidente entro 3 giorni dal fatto. Per molte compagnie, la procedura può essere effettuata anche via telefono o via internet. Altrimenti, si può usare la tradizionale lettera raccomandata con ricevuta di ritorno. La ...
Sinistri stradali » A causa dell'incidente soffri di attacchi d'ansia? Hai diritto al risarcimento danni
Sinistri stradali: sì al risarcimento danni per l'automobilista che dopo l'incidente stradale è afflitto da attacchi di ansia. Ai fini della determinazione del lucro cessante e, dunque, dell'entità del risarcimento danni dovuto, si deve guardare alla «realtà di fatto» che si è concretamente determinata a seguito dell'incidente. Per cui anche ...
Sinistro stradale con morte del conducente » Guida spericolata? Nessun risarcimento danni
Sinistro stradale a causa di velocità eccessiva e inadeguata al contesto: motociclista colpevole per il drammatico incidente. Non sussiste alcun risarcimento danni. Alla persona deceduta in un sinistro stradale, vista la cattiva condotta tenuta alla guida, è addebitabile l'incidente che gli è costato, purtroppo, la vita. Ciò rende inutile la ...

Briciole di pane

Altre info



Cerca