Sono stato messo sotto sfratto – Posso ottenere un rinvio?

Un anno e mezzo fa ho stipulato un contratto d’affitto (4+4) regolarmente registrato: successivamente, mia moglie è venuta a mancare ed ho perso anche il lavoro.

Così, non ho più potuto pagare il canone di locazione e mi è arrivata da poco la notifica di citazione al tribunale per lo sfratto.

Forse, però, c’è la possibilità che io venga assunto dalla ditta dove lavora un mio amico.

Posso ottenere un rinvio? Come?

Quando il locatore redige un atto di intimazione di sfratto per morosità, (lettera di sfratto) lo stesso, unitamente all’atto di citazione, viene notificata all’inquilino per mezzo di un ufficiale giudiziario.

In tali ipotesi l’inquilino deve comparire all’udienza fissata dal giudice, eventualmente anche a mezzo del suo avvocato, e deve confermare lo stato di morosità, dandone una quantificazione precisa.

Presentandosi all’udienza, l’inquilino ha la possibilità di chiedere al giudice un “termine di grazia”, ossia un periodo di tempo entro il quale procedere al pagamento, mettendo fine allo stato di morosità.

In questi casi il termine concesso dal giudice generalmente arriva fino a 6 mesi, ma può essere superiore per determinate categorie di inquilini morosi: disabili, anziani con più di 65 anni, disoccupati e lavoratori in cassa integrazione.

Scaduto il termine suddetto, senza che sia stato pagato quanto previsto e stabiliti dal magistrato, nell’udienza successiva, già fissata dal Giudice, sarà inevitabilmente dichiarata la risoluzione del contratto e convalidato lo sfratto per morosità richiesto dal proprietario.

23 Febbraio 2018 · Stefano Iambrenghi

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Procedura sfratto esecutivo - Posso appigliarmi alla circostanza che la casa sia inagibile, forse nemmeno censita al comune
Non vi descrivo tutta la situazione ma brevemente vi dico che pochi mesi fa dopo diversi allagamenti nello stabile venne allo scoperto che il palazzo dove risiedo non ha mai richiesto il certificato di agibilità; nessun proprietario ci abita e affittano a diversi inquilini ignari. Si scoprì inoltre che la struttura è stata costruita sopra una falda acquifera e che c'è un pozzo con una pompa di sollevamento delle acque, questo ultimo nascosto dietro una porta sotto chiave in un garage; vennero anche i vigili del fuoco che dissero di fare dei lavori ma nulla è stato fatto. Molti inquilini ...

Sfratto esecutivo - ricorrere alla legge sul sovraindebitamento può rappresentare una soluzione?
Ho in famiglia un disabile grave al 100% ed ho avuto dei problemi con il padrone di casa per delle somme non pagare; non avendo ritirato i vari avvisi il prossimo mese avrò lo sfratto esecutivo, ma qualcuno mi ha detto di ricorrere alla legge 3/2012 (composizione della crisi da sovraindebitamento) per trovare un accordo con i vari creditori. Quello che volevo sapere era se presentando in tribunale questa richiesta lo sfratto esecutivo viene bloccato? In caso contrario c'è qualche altra soluzione tranne quella di vedermi a casa ufficiale giudiziario e forze dell'ordine? Io sto pagando regolarmente ed ho tutte ...

Sono protestato e mi è stato offerto un incarico come amministratore delegato - Posso accettare o è meglio evitare?
Ho tre cambiali da 150 euro protestate e a gennaio del 2019 scadono i 5 anni: ma la domanda e che mi e stato offerto di fare amministratore delegato di una ditta di artigianato. Posso accettare e fare tutto, o avrò problemi e quindi mi conviene evitare? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Sono stato messo sotto sfratto – Posso ottenere un rinvio?