Cosa rischio se sono nullatenente?

In riferimento a questo topic, chiedo: perchè allora la Legge parla di 10 anni per la prescrizione di un debito contratto con una finanziaria per l’acquisto di un bene?

Questa storia è di circa 13 anni fa! Oltre ciò, possono avvalersi sul coniuge? Io sono nullatenente, a parte un misero assegno di invalidità e le rate della macchina – una comune macchina – a me intestata.

Se non mi metto in contatto con loro, cosa può accadere? Grazie mille

Quando il creditore invia comunicazioni di messa in mora con raccomandata A/R (in cui esige il rimborso del debito) poco importa che il debitore rifiuti la consegna della posta: i termini di prescrizione vengono interrotti e occorrono altri 10 anni per la prescrizione del debito, sempre ammesso che il creditore non si faccia più sentire (meglio, leggere).

Se i debiti sono personali, il creditore non può escutere il coniuge del debitore.

Se non può pagare, inutile contattare la società di recupero crediti.

8 Novembre 2015 · Genny Manfredi

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dovrei pagare la parcella dell'avvocato ma sono disoccupato e nullatenente - Cosa può succedermi se non pago?
Ho un debito con un avvocato per una causa di ricorso contro un licenziamento alla quale ho rinunciato nonostante la prima sentenza del tribunale fosse a mio parziale favore. Finché potevo ho pagato alcune rate della sua parcella. Sono però disoccupato ormai da 2 anni, ho moglie e 2 figli minori, uno appena nato, ho un piano di rientro con la banca e altri debiti con finanziarie non rimborsati. Tramite missiva mi comunica che se non saldo seguirà vie legali per il recupero del suo credito. Non ho conti correnti, né busta paga. Cosa può succedermi? Parliamo di circa 2 ...

Sono nullatenente e debitore - Cosa può fare il mio creditore?
Ho un problema: ho un debito ex Unicredit ceduto pro soluto ad una società di recupero crediti per 12. mila euro. Sono disoccupato e nullatenente e vivo nella abitazione di esclusiva proprietà di mia madre, esodata. Da svariato tempo viviamo aiutati da mia nonna e io faccio piccoli lavoretti in nero. Oggi ho ricevuto una visita di un addetto al recupero crediti Fire che mi ha proposto di rientrare a piccole rate, ma al momento non posso davvero. Ho fornito alla soc di recupero crediti tutta la documentazione riguardante la mia situazione . loro hanno detto che faranno decreto ingiuntivo ...

Sono nullatenente ed Equitalia non è riuscita a riscuotere i miei debiti con l'INPS - Cosa succede ora?
Sono un lavoratore autonomo: non avendo i soldi non ho pagato i contributi e dopo solleciti da parte dell'Inps è arrivata la cartella di Equitalia. Equitalia non ha proceduto con un pignoramento presumo perché io non ho nulla intestato, non posseggo nemmeno un'autovettura. A questo punto il debito che avrei dovuto pagare a Equitalia è ritornato nelle mani dell'Inps? Mi spiego meglio, io avevo il debito con Inps che si è affidata a Equitalia per riscuoterlo forzosamente, non essendoci riuscita Equitalia cosa fa? Restituisce il debito a Inps dicendogli che non è riuscita a riscuotere oppure rimane in carico sempre ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Cosa rischio se sono nullatenente?