Indebitato eccessivamente

Indebitato al massimo con finanziarie e banche sono al punto di non ritorno,:
finendo in centrale rischi per un prestito non pagato, la finanziaria può revocarmi l'altro suo piccolo prestito le cui rate posso continuare a pagare ?

Stessa domanda per altri prestiti con enti diversi che riesco ancora ad onorare: mi verrebbero automaticamente revocati?

Finito io in crif, mio figlio ora studente, maggiorenne, un domani sarà inibito ai finanziamenti, sia io in vita, oppure deceduto, con relativa rinuncia sua a debiti ed eredità?

A nulla inficia il fatto che lei sia finito in centrale rischi sul pagamento delle rate in scadenza. Lei può tranquillamente continuare a pagare tutti i finanziamenti dei quali non sia stato revocato il beneficio del termine (e la revoca avviene solo dopo un certo numero - variabile - di rate insolute).

La Sua storia creditizia non influenzerà minimamente quella di Suo figlio, a meno che non abbia prestato garanzia per i Suoi prestiti.

In un futuro, Suo figlio deciderà se accettare o meno l'eredità, valutando all'epoca l'attivo ed il passivo patrimoniale.

4 settembre 2011 · Simone di Saintjust

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

centrale rischi

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Cessa l'obbligo al mantenimento del figlio studente universitario fuori corso
Il dovere di mantenimento del figlio maggiorenne cessa ove il genitore onerato dia prova che il figlio abbia raggiunto l'autosufficienza economica oppure quando il genitore provi che il figlio, pur posto nelle condizioni di addivenire ad una autonomia economica, non ne abbia tratto profitto, sottraendosi volontariamente allo svolgimento di una ...
Mantenimento figlio maggiorenne » Genitore disoccupato comunque obbligato
Dopo la separazione, il genitore, anche se disoccupato, è comunque obbligato a versare l'assegno di mantenimento al figlio maggiorenne. Questo essenziale concetto è stato concepito dalla Suprema Corte la quale, con la pronuncia 24424/2013, ha stabilito che: In materia di obblighi di contribuzione dei genitori nei confronti dei figli maggiorenni ...
Pensione di reversibilità per il figlio superstite del pensionato deceduto
In caso di morte dei pensionato, il figlio superstite ha diritto alla pensione di reversibilità, ove maggiorenne, se riconosciuto inabile al lavoro e a carico dei genitore al momento dei decesso di questi, laddove il requisito della "vivenza a carico", se non si identifica indissolubilmente con lo stato di convivenza, ...
Separazione » figlio deve abitare stabilmente l'ex casa coniugale per non far decadere l'assegnazione
In tema di separazione personale ed assegnazione della casa coniugale, è necessaria la convivenza del figlio maggiorenne con il genitore collocatario. Qualora il ragazzo abbandoni l'abitazione, è legittima la revoca. L'assegnazione della casa coniugale è una delle questioni più conflittuali tra coniugi freschi di separazione. La questione si complica quando ...
Obbligo del mantenimento verso i figli - l'articolo 148 del Codice civile
L'articolo 148 del Codice civile prevede un procedimento speciale per ottenere in tempi rapidi la corresponsione del mantenimento per i figli. Questo procedimento può essere azionato da "chiunque vi abbia interesse". Potrebbero quindi ricorrere all'articolo 148 i seguenti soggetti: ciascuno dei genitori, legittimi o naturali; i figli maggiorenni, non ancora ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca