Prestito di € 10 mila euro

Sto per comprare casa con il mio ragazzo ed i miei genitori hanno deciso di farmi un prestito di una somma pari ad euro 10 mila per aiutarmi in questo progetto.

La stessa cosa verrà fatta dai genitori del mio ragazzo. Se avessimo più tempo, potrebbero farci un bonifico ogni mese che non superi i 1.000 € fino ad arrivare a 10.000. Il problema però, è che noi ne avremmo bisogno subito per dare l'acconto della casa.

Come possono fare per accreditare sui nostri conti corrente una cifra simile considerando che con al nuova legge non è più possibile effettuare bonifici superiori ad € 1.000?

Il pagamento, quando è tracciabile (assegni o bonifici fra conti correnti) può essere di importo qualsiasi.

Se, invece, sia i suoi genitori che quelli del suo ragazzo dispongono ciascuno della cifra in contanti, possono comunque effettuare i versamenti sui conti correnti dei rispettivi figli, trattandosi di donazioni endo-familiari.

Il problema è un'altro. Molto probabilmente i vostri genitori verranno successivamente chiamati dalla Agenzia delle Entrate a giustificare il possesso in contanti di tali somme.

25 febbraio 2012 · Patrizio Oliva

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?