Chi sono i soggetti incapienti in ambito fiscale?

Spesso si fa riferimento, in ambito fiscale, ai soggetti incapienti: vorrei capire di cosa si tratta.

Si definiscono fiscalmente incapienti (o appartenenti alla cosiddetta no tax area) i contribuenti che hanno un’imposta annua dovuta inferiore alle detrazioni (da lavoro dipendente, pensione o lavoro autonomo) spettanti. In sostanza, attualmente (siamo a novembre 2018) possono definirsi incapienti i pensionati con reddito complessivo costituito solo da redditi da pensione non superiori a 7 mila e 500 euro, redditi di terreni per un importo non superiore a 186 euro, reddito dell’abitazione principale e relative pertinenze; i lavoratori dipendenti e i contribuenti con redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente con reddito complessivo non superiore a 8 mila euro; i contribuenti con redditi derivanti da lavoro autonomo di importo non superiore a 4 mila e 800 euro.

4 Novembre 2018 · Giorgio Valli

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Cassetto fiscale Agenzia Entrate - Di cosa si tratta?
Vorrei sapere a cosa si fa riferimento quando si parla di accesso al cassetto fiscale dell'Agenzia delle Entrate, nell'ambito del controllo della propria posizione debitoria nei confronto dello Stato. Potete darmi delucidazioni? ...

Detrazioni per acquisto di autovetture da parte di soggetti disabili
Si chiede se sia possibile fruire, ai fini IRPEF, della detrazione di cui all'articolo 15, comma 1, lettera c) del DPR n. 917 del 1986 prevista per l'acquisto di autovetture da parte di soggetti disabili, nell'ipotesi in cui tale veicolo venga acquistato ed utilizzato all'estero. ...

Normativa sull'abuso del diritto in ambito fiscale
Configurano abuso del diritto una o più operazioni prive di sostanza economica che, pur nel rispetto formale delle norme fiscali, realizzano essenzialmente vantaggi fiscali indebiti. Tali operazioni non sono opponibili all'amministrazione finanziaria, che ne disconosce i vantaggi determinando i tributi sulla base delle norme e dei principi elusi e tenuto conto di quanto versato dal contribuente per effetto di dette operazioni. Le operazioni prive di sostanza economica che, pur nel rispetto formale delle norme fiscali, realizzano essenzialmente vantaggi fiscali indebiti, e quindi configurano abuso del diritto, sono le operazioni prive di sostanza economica i fatti, gli atti e i contratti, ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Chi sono i soggetti incapienti in ambito fiscale?