Quando due soggetti conviventi possono far parte di due famiglie anagrafiche (stati di famiglia) differenti e quindi di due nuclei familiari ISEE disgiunti

Devo spostare la residenza a casa del mio ragazzo dove andrò a vivere assieme a lui: lui ha un buon lavoro, io lavoro part-time dove mi hanno ridotto le ore e quindi ho un isee molto basso, vorrei quindi chiedere il reddito di cittadinanza.

Perché devo fare un ISEE unico con il mio ragazzo se non è certo lui a mantenermi?

E’ sufficiente che il soggetto che chiede la residenza nell’unità abitativa già occupata, presenti la dichiarazione di trasferimento di residenza spuntando la casellina in cui si afferma che fra nuovo e vecchio occupante non intercorrono rapporti affettivi, di parentela o di affinità.

20 Gennaio 2021 · Genny Manfredi

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Due famiglie anagrafiche conviventi nella medesima unità abitativa - Nuclei familiari e reddito di cittadinanza
Il mio nucleo familiare e stato di famiglia è composto solo dalla scrivente e da mio figlio minorenne: sono divorziata da oltre un anno e residente con mio figlio in un alloggio comunale ed ho già avuto dall'INPS il mio relativo ISEE / 2019. La domanda è questa, assieme a me convive un altro uomo, nel caso prendesse la residenza nel mio stesso appartamento, questo soggetto è considerato "nucleo familiare" a sé stante e potrebbe avere un suo ISEE allo scopo di ottenere un suo reddito di cittadinanza? ...

Quando coniugi separati o divorziati e coppie conviventi non coniugate che hanno la medesima residenza possono appartenere a famiglie anagrafiche diverse o, il che è lo stesso, possono essere inclusi in due diversi stati di famiglia
Due soggetti che vivono nella medesima unità abitativa sono conviventi (o coabitanti, che dir si voglia) ed hanno la medesima residenza: due soggetti conviventi nella medesima unità abitativa, e dunque aventi la stessa residenza, possono appartenere alla stessa famiglia anagrafica o a famiglie anagrafiche diverse, a seconda, rispettivamente, che siano inclusi nello stesso stato di famiglia anagrafico o in stati di famiglia anagrafici differenti. Secondo l'articolo 4 del Decreto del Presidente della Repubblica (DPR) 223/1989, agli effetti anagrafici per famiglia si intende un insieme di persone legate da vincoli di matrimonio, unione civile, parentela, affinità, adozione, tutela o da vincoli ...

Due sorelle che vivono sotto lo stesso tetto non possono appartenere a due famiglie anagrafiche (stati di famiglia) diversi
Vivo con mia sorella ed i suoi due figli, con due stati di famiglia, io sola e lei con i due figli, e siamo entrambe disoccupate (l'unica persona che lavora è il figlio di mia sorella): per fare domanda del reddito di cittadinanza devo includere anche il reddito del figlio di mia sorella? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Famiglia lavoro pensioni • DSU ISEE ISEEU • nucleo familiare famiglia anagrafica e sostegno al reddito • successione eredità e donazioni del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Quando due soggetti conviventi possono far parte di due famiglie anagrafiche (stati di famiglia) differenti e quindi di due nuclei familiari ISEE disgiunti