Sofferenza in crif

Domanda di Cristina
8 ottobre 2017 at 20:23

Ho una sofferenza segnalata da findomestic per ritardo nei pagamenti: ho rimediato pagando l'intero debito in sole 6 rate e ho saldato il mio debito a Luglio con loro. Ma questa "sofferenza" mi impedisce di fare un mutuo che in questo momento è necessario per me. Vorrei sapere come fare in qualsiasi modo per accorciare i tempi di cattivo pagatore. Posso convincere findomestic a togliere questa segnalazione o ci sono altri rimedi? O non posso farci nulla?

Risposta di Ornella De Bellis
9 ottobre 2017 at 06:57

In seguito a ritardo di più di due rate di un prestito si può essere segnalati in CRIF. Una volta regolarizzata la posizione, se il creditore comunica l'intervenuto saldo delle pendenze, il gestore della Centrale rischi provvede all'automatica cancellazione della posizione dopo che siano trascorsi due anni. Altrimenti, è il debitore stesso che, decorsi i termini di permanenza obbligatoria in un archivio dei cattivi pagatori, può chiedere la rimozione della segnalazione negativa.

Quello che lei può fare è effettuare una visura nella centrale rischi in CRIF, verificando se sia stato registrato l'aggiornamento della sofferenza (avvenuto pagamento, seppur in ritardo, delle rate del prestito) e, in caso negativo, servendosi della liberatoria rilasciata del creditore, chiedere ed ottenere l'aggiornamento della posizione.

In questo modo avrà qualche chance in più di ottenere il mutuo, dal momento che la banca che deve erogarlo potrà valutare il suo ritardato ravvedimento, informazione indubbiamente diversa da quella di una sofferenza riconducibile ad omesso rimborso.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del forum iscriviti al feed RSS delle discussioni del forum

Altre discussioni simili nel forum - cliccare sul link dell'argomento di interesse

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Segnalazione alla CRIF di credito in sofferenza - illegittima per il ritardo di una sola rata
Segnalazione alla Centrale Rischi di un credito in sofferenza - quando è legittima e quando determina il risarcimento del danno
CRIF EURISC e Centrale Rischi Bankitalia – Differenze fra cattivi pagatori
Segnalazione alla Centrale Rischi Bankitalia - Illegittima se effettuata per mero ritardo nel pagamento del debito
CRIF EURISC EXPERIAN e CTC – come assumere informazioni sulle proprie posizioni debitorie

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti