Sofferenza segnalata in crif - Perché non viene cancellata se ho pagato l'intero debito?

Domanda di Cristina
8 ottobre 2017 at 20:23

Ho una sofferenza segnalata da findomestic per ritardo nei pagamenti: ho rimediato pagando l'intero debito in sole 6 rate e ho saldato il mio debito a Luglio con loro. Ma questa "sofferenza" mi impedisce di fare un mutuo che in questo momento è necessario per me. Vorrei sapere come fare in qualsiasi modo per accorciare i tempi di cattivo pagatore. Posso convincere findomestic a togliere questa segnalazione o ci sono altri rimedi? O non posso farci nulla?

Risposta di Ornella De Bellis
9 ottobre 2017 at 06:57

In seguito a ritardo di più di due rate di un prestito si può essere segnalati in CRIF. Una volta regolarizzata la posizione, se il creditore comunica l'intervenuto saldo delle pendenze, il gestore della Centrale rischi provvede all'automatica cancellazione della posizione dopo che siano trascorsi due anni. Altrimenti, è il debitore stesso che, decorsi i termini di permanenza obbligatoria in un archivio dei cattivi pagatori, può chiedere la rimozione della segnalazione negativa.

Quello che lei può fare è effettuare una visura nella centrale rischi in CRIF, verificando se sia stato registrato l'aggiornamento della sofferenza (avvenuto pagamento, seppur in ritardo, delle rate del prestito) e, in caso negativo, servendosi della liberatoria rilasciata del creditore, chiedere ed ottenere l'aggiornamento della posizione.

In questo modo avrà qualche chance in più di ottenere il mutuo, dal momento che la banca che deve erogarlo potrà valutare il suo ritardato ravvedimento, informazione indubbiamente diversa da quella di una sofferenza riconducibile ad omesso rimborso.



condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del forum iscriviti al feed RSS delle discussioni del forum

Altre discussioni simili nel forum

cattivi pagatori - iscrizione in centrale rischi
centrale rischi CRIF

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Segnalazione alla Centrale Rischi Bankitalia - Illegittima se effettuata per mero ritardo nel pagamento del debito
E' certamente illegittima la segnalazione alla Centrale Rischi della Banca d'Italia, quando è stata effettuata a sofferenza per un mero ritardo nel pagamento del debito. Come si trae dalle relative istruzioni emanate al riguardo dalla Banca d'Italia, nella categoria di censimento sofferenze va ricondotta l'intera esposizione per cassa nei confronti ...
Segnalazione alla CRIF di credito in sofferenza - illegittima per il ritardo di una sola rata
Il Codice di deontologia e di buona condotta per i sistemi informativi gestiti da soggetti privati in tema di crediti al consumo, affidabilità e puntualità dei pagamenti, prevede all'articolo 4, 6° comma, lettera a), che nei sistemi di informazioni creditizie di tipo positivo e negativo, come quello gestito da CRIF, ...
Segnalazione alla Centrale Rischi di un credito in sofferenza - quando è legittima e quando determina il risarcimento del danno
Ai fini dell'obbligo di segnalazione in centrale rischi che incombe sulle banche, il credito può essere considerato in sofferenza allorché sia vantato nei confronti di soggetti in stato di insolvenza, anche non accertato giudizialmente o che versino in situazioni sostanzialmente equiparabili, nozione che non si identifica con quella dell'insolvenza fallimentare, ...
CRIF EURISC e Centrale Rischi Bankitalia – Differenze fra cattivi pagatori
Nella Centrale Rischi Bankitalia la posizione del cattivo pagatore è inserita solo a sofferenza conclamata, in CRIF i  dati dei cattivi pagatori sono visibili sin dall'inizio della sofferenza. La CRIF inoltre contiene dati concernenti  non solo  la delibera o l'erogazione di un mutuo ma anche la sua sola richiesta. L'appostazione a sofferenza ...
CRIF EURISC EXPERIAN e CTC – come assumere informazioni sulle proprie posizioni debitorie
Vada sul sito cliccando sull'immagine e segua le istruzioni. Potrà così sapere se risulta inclusa fra i cattivi pagatori e procedere, se ne ha diritto (legga a questo proposito il tipo di segnalazione inoltrato dalla finanziaria), con la richiesta di cancellazione del suo nominativo. Per Experian la procedura è identica. ...

Spunti di discussione dal forum

Sofferenza segnalata in Centrale Rischi – Tempi di cancellazione per richiedere nuovo prestito
Mi è stato girato a sofferenza uno scoperto su un c/c che non utilizzavo da tempo: io vorrei regolarizzare la posizione vorrei sapere che differenza c'è tra il saldo e il saldo e stralcio a livello di segnalazione in centrale rischi ed altre centrali. Se estinguo il debito in quanto…
Non mi aprono un conto corrente perché segnalata in CRIF – Come faccio adesso?
Ho bisogno di aprire un conto corrente cointestato con mia madre e mia sorella, per la vendita di una proprietà all'estero. Nessun banco vuole aprire il conto a mio nome perché segnalata al CRIF per POCHI euro. Sono già passati più di 36 mesi e ancora sono segnalata? Come posso…
Segnalazione a sofferenza in Centrale rischi della Banca d’Italia – Quando sarà cancellata?
Una finanziaria ha inoltrato una segnalazione a sofferenza a mio nome: alla banca d'Italia risulta tale segnalazione, quanto rimane prima che venga cancellata?
A distanza di quasi dieci anni Il creditore continua a segnalare in CRIF il mio stato di debitore insolvente
Premesso che sono un cattivo pagatore, vorrei sapere perchè i vari creditori (banche e finanziarie), in 10 anni, non hanno più rinnovato la segnalazione della mia posizione debitoria in CRIF pur non avendo saldato i miei vari debiti; mentre una Banca, dove tra l'altro sono solo un garante per firma…
Appostazione credito in sofferenza e conseguenze
Vorrei chiedere una cosa a proposito della precedente domanda, ho letto su internet che questa segnalazione di credito in sofferenza può essere comunicata anche ad altre banche, che potrebbero revocare altri crediti, anche se su questi non ci sono ritardi nei pagamenti e non ci sono mai stati. Mi spiego…

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti